Sballo ai cento giorni alla maturità: studenti rapinano e incappucciano una ottantenne

Anziana aggredita e rapinata, forse per “gioco" da degli studenti a Castellafiume (L'Aquila). L'ottantenne ha riferito di aver trovato nella sua abitazione un paio di giovani mentre rincasava dopo una funzione religiosa. I ragazzi le avrebbero rubate le provviste. I giovani l'avrebbero bloccata e incappucciata con della stoffa probabilmente per impedire che la donna li riconoscesse. Poi sono fuggiti spintonando l'anziana. La donna dunque ha provveduto a chiedere aiuto e poco dopo sono arrivati i carabinieri che ora, anche senza una esplicita denuncia dovranno procedere d’ufficio a perseguitare i colpevoli di un così brutale episodio
 
Domenica 19 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:46

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP