Droga, minorenni sniffano cocaina al parco

Fumavano spinelli e sniffano cocaina difronte ad un parco giochi e alla centralissisma piazza dei Pini. Tra i consumatori c'erano anche ragazzi minorenni. La piazza dello spaccio un bar di Silvi, ora chiuso in seguito ad una misura cautelare interdittiva emessa dal gip di Teramo Roberto Veneziano su richiesta del pm Andrea De Feis. A svolgere le indagini i Carabineri che da agosto hanno cominciato a tenere d’occhio il locale, in estate aperto anche all’esterno. Ed è proprio lì che a due militari in borghese uno spacciatore si era avvicinato con molta tranquillità per offrire della droga non sapendo con chi avesse a che fare. Secondo gli investigatori nel locale il titolare di fatto «era perfettamente conscio di ciò che accadeva nella propria attività, tuttavia ne tollerava tale situazione senza minimamente frapporre alcuna barriera alla sconsideratezza dei suoi deleteri indendimenti». Nei confronti del gestore è scattata la misura interdittiva prevista dall’articolo 79 del dpr 309/90 raramente applicata che ha portato alla chiusura del bar. L’uomo dovrà essere sottoposto all’interrogatorio di garanzia.
 
Marted├Č 10 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:28

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP