Vasto, movida violenta: ragazzo aggredito e picchiato

In tre si avventano contro un ragazzo e lo pestano di botte davanti a decine di persone, nessuna delle quali ha mosso un dito. La movida serale d’autunno riporta, a Vasto, il problema sicurezza nel centro storico. E’ successo nella tarda serata dell’altro ieri, con le vie del borgo antico affollate per il passeggio del sabato sera. In piazza Pudente, racconta chi c’era, se ne stava tranquillamente per i fatti suoi un 23 enne vastese quando, a un certo punto, è stato affrontato da tre coetanei. Pugni, tanti, sferrati in rapida successione tra le urla del malcapitato, persino uno finale in faccia che, dicono, ha fatto andare a sbattere il giovane contro un muro. Il ragazzo, una maschera di sangue, è stato poi soccorso dagli amici, mentre gli aggressori si sono allontanati senza problemi. Dai locali pubblici e davanti a Palazzo d’Avalos, sbigottiti, in molti hanno visto la scena ma, per paura, nessuno è intervenuto per mettere fine alla selvaggia aggressione.
Luned├Č 9 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:38

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP