Chieti, pitbull sbranano labrador al guinzaglio sotto gli occhi di un bambino

Tre pitbull scappati da un'abitazione di Sambuceto di San Giovanni Teatino (Chieti), hanno aggredito e sbranato un labrador. Quest'ultimo - secondo una prima ricostruzione - era al guinzaglio del padrone. Al momento dell'aggressione, a passeggio con l'uomo - secondo quanto appreso - c'era anche un bambino di 10 anni. Entrambi sono rimasti illesi. Sul posto é intervenuto un veterinario e si è reso necessario abbattere l'animale dilaniato. I pitbull sono stati catturati e messi sotto sequestro, affidati poi al proprietario il quale rischia una sanzione per omessa custodia di animali. Del fatto si stanno occupando i carabinieri.
Lunedì 13 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14-11-2017 09:06

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 38 commenti presenti
2017-11-14 00:05:45
vietiamo queste razze
2017-11-13 21:22:26
I cani non sono tutti uguali... le razze pericolose vanno regolamentate seriamente, e date solo a persone che le sanno gestire, io vedo i proprietari di questi cani, sono quasi sempre delle persone molto ma molto brutte.
2017-11-13 19:06:34
Il proprietario dei pitbulls e' colpevole di non aver custodito i suoi cani in modo che non potessero scappare. Avere un cane da guardia e' una grossa responsabilita' che comincia con il far addestrare l'animale in modo che possa rispondere solo ai comandi del padrone. Prigione per il proprietario, un grosso risarcimento al padrone del labrador e se non si possono addestrare questi pitbulls che siano eliminati.
2017-11-13 18:48:59
Il pitbull non è propriamente un animale domestico e ne tantomeno da compagnia, sono molto aggressivi e feroci tendenzialmente, nonostante vengano addestrati! In questi caso poi un padrone irresponsabile che lascia scappare queste bestie senza il dovuto controllo, e poi, non uno ma addirittura tre! Personalmente non amo certe razze percolose, come pure irrottewailer, che incutono terrore soltanto a vederli in fotografia! Amo gli animali in generale e ho sempre avuto cani di piccola taglia, e ne ho uno anche adesso, buoni e tranquilli, grazie ad una educazione e severità, come si fa con i bimbi, inc6lcata da cuccioli! Quindi non facciamo di un erba tutto un fascio, perché appunto ci sono cani e cani, e in questo caso specifico non, parlerei di cani ma di bestie feroci da eliminare perché non sono compatibili con la convivenza in famiglie, soprattutto dove ci sono bambini!
2017-11-13 21:22:04
Sono parzialmente d'accordo nel senso che il pitbull, come altre razze da guardia e difesa, √® un cane con determinate caratteristiche che necessita di un proprietario responsabile, attento e che sia in grado di educarlo con molta fermezza e affetto. Purtroppo invece e molto spesso vengono presi da persone che non hanno la pi√Ļ pallida idea di cosa significhi possedere e gestire un animale che pu√≤ dare amore ma anche morte e la colpa non potr√† mai essere solo del cane.
38
  • 1,1 mila
QUICKMAP