Travolto da un'auto e ucciso sotto gli occhi del figlio

Incidente mortale ieri sera sulla Nazionale adriatica nord a Giulianova. Vittima un sessantenne di Mosciano che stava recandosi a cenare con un ristorante con il figlio. L’uomo che stava attraversando la strada in direzione est-ovest è stato investito dalla Ford Fiesta alla guida della quale si trovava N.D. di 32 anni di Giulianova. Da quello che si appreso il pensionato attraversava da solo ed il figlio gli andava dietro per cui l’auto ha travolto solo lui, uccidendolo sul colpo dopo un lungo volo ed una pesante ricaduta sull’asfalto. Sul posto, infatti, è arrivata velocemente un’ambulanza ma i sanitari hanno dovuto constatare che per lui non c’era più niente da fare. illeso il figlio che ha assistito impotente alla terribile scena del padre che veniva sbalzato sull’asfalto morendo in pratica sotto i suoi occhi.

I primi ad accorrere sono stati il titolare ed il personale del ristorante Laguna Blu dove padre e figlio si stavano recando per la cena ma il pensionato non è riuscito ad arrivarci per pochi metri. Colto da comprensibile stato di choc il giovane conducente della Fiesta che proprio non riusciva a darsi pace. Secondo alcuni la Nazionale in quel tratto, che è situato all’incrocio con via Montello, non è particolarmente illuminato. Sul posto per gli accertamento di rito si sono portati i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Giulianova che hanno provveduto anche a disciplinare il traffico che si è svolto per lungo tempo anche a senso unico alternato. Numerose le persone che si sono radunate nella zona per cercare di capire chi fosse la vittima in quanto erano circolate notizie frammentarie che davano per moto un giuliese mentre invece di Giulianova era il conducente della Ford.
Domenica 3 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP