Pescara, inquilino non paga affitto e uccide a coltellate la padrona di casa

Non paga l'affitto e uccide la padrona di casa che gli chiedeva i soldi. E' successo nel pomeriggio a Francavilla, comune contiguo a Pescara. A quanto risulta la donna sarebbe stata accoltellata. L'assassino avrebbe poi tentato di nascondere il corpo in un sottoscala. Indagano i carabinieri.

L'omicidio al culmine di una lite scoppiata, probabilmente, perché  l'uomo non pagava l'affitto di casa da mesi. Il tutto sarebbe sarebbe avvenuta davanti all'abitazione dell'assassino, che in un impeto d'ira avrebbe accoltellato la donna. La vittima è Monia Di Domenico, una 45enne di Pescara, proprietaria dell'appartamento dato in locazione a Giovanni Iacone, 48 anni, attualmente in stato di fermo.

Secondo quanto trapela, Monia Di Domenico, psichiatra, prima sarebbe stata colpita con un sasso in testa. Quindi l'aggressore l'avrebbe sgozzata con una lunga scheggia di vetro.
Mercoledì 11 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento: 12-01-2017 18:46

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2017-01-12 17:48:51
il SUNIA ovviamente difenderà l'inquilino moroso...va riformata la legge sugli affitti. se non paghi per 2 volte consecutive OUT
2017-01-12 14:28:26
cioè prima state lì a sperare che sia stato un immigrato per vomitare razzismo, poi vi accorgete che è italiano purosangue e allora ve la prendete con lo Stato che con la crisi che c'è l'assassino è quasi giustificabile?! Voi non siete normali...
2017-01-12 12:47:18
state tranquilli, l'assassino non e' un immigrato perche per gli immigrati l'affitto lo paga questo scellerato stato, quindi...non c'e' da meravigliarsi se e' italiano che ha ucciso con la mano assassina dello stato. In altri paesi dove ci sono governi piu civili con un giusto welfare (reddito di cittadinanza), in caso uno si trova in brutte acque economiche, questi fattacci e suicidi non accadrebbero, ma siccome che i signori del palazzo e loro avidi amici si devono privilegiare di tutto, ignobilmente e immoralmente se ne fregano dei loro connazionali piu sfortunati. Un paese alla completa decadenza disumana.
2017-01-12 11:24:13
A volte è meglio non possedere nulla... tra eredità contese fino al sangue e casi come questo meglio rimanere vivi...
2017-01-12 07:56:15
ma avete letto l'articolo?
16
  • 60
QUICKMAP