Caldo, domani in Ciociaria ancora
bollino rosso poi è previsto
un po' di refrigerio


 Il caldo estremo portato dall'anticiclone africano «Lucifero» concede un break tra domani e venerdì, quando una veloce bassa pressione atlantica raggiungerà il Nord Italia, portando piogge e temporali che potrebbero estendersi fino alla regioni del Centro. Domani il caldo torrido persisterà soprattutto al Centro-sud (16 le città con 'bollino rosso), mentre venerdì la situazione migliorerà in tutta la penisola, con temperature in calo e «bollino verde» per 11 località. Lo rende noto il ministero della Salute attraverso il bollettino delle ondate di calore.

Le città con «bollino rosso» domani saranno: Ancona, Bari, Cagliari, Campobasso, Catania, Frosinone, Latina, Messina, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Viterbo. Si torna a respirare, invece, a Bolzano, Brescia, Genova, Milano, Torino, Venezia e Verona. Per la giornata di venerdì, le città con «bollino verde» saranno: Bologna, Bolzano, Brescia, Civitavecchia, Firenze, Genova, Milano, Torino, Trieste, Venezia, Verona. Sul resto d'Italia il bollino sarà «giallo», ad eccezione di Catania, dove non si placa l'emergenza caldo.
Mercoled├Č 9 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP