Frosinone, controlli antidroga
in un parco a Cassino:
denuncia e sequestro


Continua senza sosta la lotta alla circolazione di droga a Cassino e nell’hinterland. Un nuovo sequestro di stupefacente è stato eseguito dai carabinieri, che hanno denunciato un giovane di 31 anni e segnalato alla Prefettura altri due. Nei guai è finito un cittadino ghanese residente nella città martire. A lui i militari sono risaliti dopo aver rinvenuto nella disponibilità di un uomo di 44 anni e di un altro di 34, entrambi calabresi, incensurati, in transito in città, due dosi di marijuana per un peso complessivo di 3,8 grammi. I due sono stati controllati nell’ambito di un servizio di prevenzione effettuato all’interno del parco «Baden Powell».
In base alla ricostruzione, grazie anche alle testimonianze dei due calabresi gli investigatori hanno individuato il trentunenne originario del Ghana: sarebbe stato lui a fornire la marijuana. Lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Alla fine, dopo gli accertamenti, i carabinieri della Compagnia di Cassino hanno denunciato il trentunenne con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti e segnalato alla Prefettura gli altri due quali assuntori di sostanze stupefacenti.
Sabato 11 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:59

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP