Frosinone, incendio sui monti di Vico:
abbattuto un cavallo ustionato,
dispersi altri animali

Un cavallo abbattuto per gravi ustioni e altri animali dispersi. L’incendio che da domenica sta divorando i Monti Ernici a Vico nel Lazio, in particolare il Monna e minaccia il Rotonaria, è una minaccia anche il bestiame. Vigili del Fuoco, protezione civile, altri volontari e i ragazzi richiedenti asilo dell’associazione Integra Onlus sono al lavoro da giorni per contrastare gli incendi.
Nelle operazioni di spegnimento è impegnato anche il sindaco Claudio Guerriero, il quale ha spiegato che le fiamme hanno decimato diverse mandrie, con allevatori che hanno perso mucche e cavalli.
Ieri, infatti, un allevatore, a ridosso del fontanile dell’Olmo, ha trovato un cavallo gravemente ustionato, fino al punto che è stato messo a conoscenza il veterinario della Asl, il quale, per non dare altra sofferenza all’animale, ha dato disposizione di abbatterlo perché non sarebbe riuscito a sopravvivere. A Vico mancano diversi capi di bestiame: si continuano a cercare nelle montagne, sperando di trovarli ancora vivi.
Domenica 13 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:36

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP