Linea Cassino-Roma: anche questa
mattina ritardi fino a 150 minuti
Cresce la rabbia dei pendolari

Una delle foto pubblicate dagli utenti sul gruppo Fb Pendolari Roma-Cassino
Un guasto a un treno merci bloccato fra Colle Mattia e Zagarolo, ha mandato in tilt questa mattina la linea ferroviaria Cassino-Roma. Dalle 5.40 la circolazione ferroviaria in direzione Cassino è stata sospesa e lo è rimasta fino alle 10.30 per consentire ai tecnici di recuperare il convoglio. Inevitabili i disagi per i pendolari in quella che è l’ora di punta per l’avvio della giornata lavorativa. Si sono registrati infatti ritardi fino a 150 minuti in entrambe le direzioni. In molti, giunti alla stazione e constatata la situazione, hanno dovuto pensare a modalità alternative per raggiungere la Capitale o Cassino. In qualche caso alcuni hanno rinunciato, perdendo una giornata di studio o di lavoro. In altri casi ancora, invece, i pendolari sono partiti, ma sono rimasti bloccati sui treni in attesa che la situazione si sbloccasse.  La rabbia e la tensione sono saliti alle stelle, anche in considerazione che solo lunedì, nel pomeriggio, sempre per un guasto, la circolazione era stata sospesa e i treni soppressi o viaggianti con ritardi paurosi.
Alla fine, solo dalle 10.30,  liberato il binario dal convoglio fermo, la circolazione è tornata lentamente alla normalità.
Mercoled├Č 11 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:24

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP