Picchia la moglie davanti ai figli,
la polizia scopre una storia
di abusi che andava avanti da anni

di Pierfederico Pernarella
Chiama la polizia denunciando di essere stata picchiata davanti ai figli piccoli, ma la polizia scopre una storia di soprusi e vessazioni che andavano avanti da anni. La vittima è una marocchina di 25 anni: la donna ha chiesto l'intervento degli agenti perché il marito l'aveva malmenata davanti ai figli di 4 e 7 anni. In realtà la donna, accompagnata con i minori in Questura, assistita da un'interprete di lingua araba, ha denunciato tutte le angherie del marito che, da 8 anni, la vessa in ogni modo sottoponendola ad ogni tipo di sopruso, da quello fisico a quello verbale, minacciandola addirittura di morte. Dopo aver raccolto la testimonianza della donna, che presentava evidenti segni di violenza su più parti del corpo, gli agenti hanno trasferito la vittima e i bambini in una struttura protetta al fine di salvaguardare la sua incolumità. Per l'uomo è scattata la denuncia.
Marted├Č 13 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:30

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP