Roma, 20enne finlandese stuprata in centro: arrestato straniero in Italia con «permesso umanitario»

Si era offerto di accompagnarla a casa, ma la sua era solo una trappola. Così l'ha trascinata in una zona buia, l'ha picchiata e violentata. È l'incubo vissuto da una ragazza finlandese la notte tra venerdì e sabato nel centro di Roma, non molto lontano dalla stazione Termini. L'uomo, un bengalese di 22 anni in Italia con regolare permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato rintracciato ed arrestato dagli agenti della polizia poche ore dopo. «Ho avuto paura di morire - ha raccontato la giovane -. Mi diceva se ti muovi o provi a scappare ti ammazzo. Mi minacciava con una grossa pietra». La ragazza, 20 anni, era arrivata in Italia da pochi giorni per lavorare come baby sitter. Venerdì sera aveva deciso di andare in un locale con le amiche, per passare un pò di tempo insieme in vista del weekend. Al termine della serata ha cercato un taxi, insieme ad una sua compagna, per fare rientro a casa. Proprio in quel momento è stata avvicinata da quello che da lì a poco si sarebbe trasformato nel suo aguzzino. Fidandosi dei modi gentili del ragazzo, la giovane ha accettato un passaggio in auto tranquillizzando anche la sua amica. Nel tragitto verso la vettura, che il bengalese sosteneva essere parcheggiata in una via limitrofa, il ragazzo ha tentato un approccio sessuale, nonostante la finlandese avesse cominciato a gridare e ad opporsi all'aggressore. A farlo desistere non sono servite neanche le urla di una donna che aveva visto l'aggressione e lo stupro dalla sua finestra. Si era affacciata proprio perché aveva sentito strillare in strada. È stata poi lei a lanciare l'allarme alla polizia.

Il bengalese l'ha prima minacciata di morte e poi picchiata con una grossa pietra. Infine l'abuso, in strada, dietro ad un autobus a due passi dalla stazione Termini. Prima di darsi alla fuga, l'uomo ha anche sottratto 40 euro dal portafogli della vittima. Le indagini degli agenti della Squadra Mobile e del commissariato Viminale sono partite subito, appena ricevuta la segnalazione della testimone. I poliziotti sono riusciti in poche ore a risalire all'aggressore, poi riconosciuto dalla vittima anche in foto. Bloccato nella zona di Piazza Fiume, non lontano da Termini, l'uomo è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale e rapina.

La Procura di Roma ha chiesto la convalida dell'arresto in attesa dell'interrogatorio di garanzia che si terrà tra domani e mercoledì davanti al giudice. Vicinanza alla ragazza finlandese è stata espressa dalla sindaca della Capitale, Virginia Raggi. «Roma - ha scritto sul proprio profilo Twitter - non accetta alcun tipo di violenza». «In attesa di pagarci la pensione, il "povero profugo" stuprava», il commento al vetriolo del leader della Lega, Matteo Salvini. «Sono troppi - continua -, ne manderò a casa un bel pò! Si attende ferma condanna boldriniana... P.s. Castrazione chimica, e non lo farà più». Quanto accaduto due giorni fa riporta alla mente il tentato stupro di venerdì mattina, quando un ivoriano ha provato un approccio sessuale nei confronti di una turista statunitense nel parco di Colle Oppio, anche in questo caso in una zona centralissima della Capitale, a due passi dal Colosseo. Fondamentale è stato l'intervento di un ragazzo che, vista la scena, era intervenuto per liberare la vittima. L'aggressore, regolare in Italia, è stato poi arrestato e portato nel carcere di Regina Coeli.
Lunedì 11 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2017 08:46

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 363 commenti presenti
2017-09-13 19:21:21
RISPOSTA a lorenzovan comment...........i neri oltranzisti sono finiti nel lontano 1944 , i nuovi neri non hanno scampo , sono solo dei sognatori e basta , detto questo non bisogna abbassare la guardia ma fare di tutta un erba un fascio mi sembra esagerato e DEMAGOGICO……Piuttosto , cosa ne pensi della nuova IDEOLOGIA oltranzista di Sinistra…. l’effetto Etiopia , Libia , Albania , Grecia ecc…ecc… e` di nuovo in corso e tu` , Intelligentone come sei di politica , non te ne sei accorto….??? L’invasione e` perpetrata tutti i giorni sulle nostre coste e tu pretendi di non accorgetene e pensi che sia parte dei programmi Democratici….ma ti sbagli di grosso ,…. i neri Oltranzisti Italiani hanno invaso e rotto le palle fuori dai confini Nazionali ma gli oltranzisti di Sinistra hanno dimostrato che i confini Nazionali per loro non esistono , ci stanno facendo letteralmente invadere da africani , Indiani , Pakistani , Medio-Orientali , Sud Americani , ROM , ecc…ecc…. cioe` fanno la stessa cosa dei neri Oltranzisti ma in maniera inversa , contro il nostro Paese , contro di noi e le nostre Palle…..!!! Quello che i Catto-Comunisti stanno conducendo non e` ammissibile , non rientra nei programmi delle Vere Democrazie…..!!! Ora , se da una parte una volta si sbagliava in una maniera ora si sbaglia in un’altra…MA SEMPRE ERRORI SONO……!!! I Catto-Comunisti stanno peccando tanto quanto i fascisti , in DEMOCRAZIA gli OLTRANZISMI sono solo accettati come espressioni di LIBERTA` e non come VERI E PROPRI SISTEMI DI POTERE , in Italia l'OLTRANZISMO Catto-Comunista ha dimostrato di essere al POTERE … l loro ESTREMISMO IDEALISTA e` ovunque , nei discorsi , nelle definizioni , negli uffici , nelle intenzioni , nelle corruzioni , nelle etichette , nella Giustizia , Sicurezza , alleanze , Metro , Stazioni , Vu` Cumpra , Parcheggiatori abusivi , droghe , graffiti , abusivismo , ecc…ecc….ma per quanto riguarda i FATTI hanno combinato IL NULLA PIU` COMPLETO ad eccezione naturalmente dell’invasione in corso…..!!! Queste genti stanno dando all’Italia una brutta reputazione , 20,000 anni ci separavano da loro e 20,000 anni sono rimasti , solo che adesso le distanze sono state accorciate artificiosamente seguendo i programmi dei loro alleati d’occasione….I CATTO-COMUNISTI , le Multinazionali e l'ONU…..il tutto per far si` che il disastro Sociale , Culturale ed Economico portato da queste masse incontrollate si affianchi a quello gia` in corso dell’ECO-SISTEMA…!!!!
2017-09-13 14:11:32
dajeeeeeeeeeeeeeee....ariviamo a 400 commenti che si vince un premio! ps Il bengalese racconta che la ragazza era consenziente...ovviamente la tesi dei Carabinieri di Firenze...come la mettiamo?? scommetto che lo straniero mente a prescindere mentre starsky e hutch sono stati seviziati dalle 2 sessuomani, giusto?!
2017-09-13 09:49:57
Gradirei sapere da coloro che sostengono il principio del “migrante economico”,ossia che ritengono etico, giusto svuotare tre continenti (Africa, Asia, Sudamerica) perché sono poveri, costoro dovrebbero coerentemente avere qualche idea su come sistemare circa 5 miliardi di individui, e sistemare significa fornire loro lavoro, alloggio, assistenza. Hanno una vaga idea su come si può realizzare tutto ciò? Hanno un piano credibile e realizzabile? Credibile e realizzabile significa ovviamente conoscerne i costi sia in termini economici sia sociali. Se sì sono curiosissimo di conoscerlo e commentarlo. Se no significa essere o pazzi o in malafede perché ci si mangia....oserei dire addirittura criminali.
2017-09-13 11:54:48
Diletto cugino, il migrante economico sarebbe uno che emigra, dentro quote di immigrazione stabilite, in paesi dive esistono adeguate opportunità. Per i nostri vigliacchi governi sono tutti quelli che NON hanno lo status di rifugiato, secondo lo stesso Gentiloni l'83℅ degli arrivi, ma di cui non si sa che fare non sapendo come espellerli. Per molti non ci sono opportunità di lavoro, altro che pagarci le pensioni, e cosi campano di espedienti, senza fissa dimora, recandoci gran degrado, e non di rado finiscono per delinquere. Il pensiero di sinistra ha dato a tutto ciò un fondamento teorico, affermando che l'immigrazione non si può fermare (vedi Bonino, Boldrini e tanti altri), ma è FALSO. Sono persone, disarmate di solito, si possono fermare eccome. Se chiunque si presenta entra, di riffe o di raffe, non è un'invasione? Le armi nemmeno servirebbero, li facciamo entrare noi stessi. Ma per definizione, questa volta scientifica, flussi migratori del tutto fuori controllo NON POSSONO essere gestiti, cioè allocati in modo utile e produttivo per tutti. Quella che gira sull'immigrazione è un'immensa MENZOGNA. *** (; - BdV/Anchise
2017-09-13 13:18:48
Carissimo cugino, qui c'è gente che si arroga il fatto di conoscere dati, competenze, statistiche, leggi internazionali e quant'altro. Siccome che qui parliamo di dimensioni mai viste prima e quindi dei governanti degni di essere chiamati tali si dovrebbero attrezzare anche alle peggiori eventualità, vorrei che qualche Solone mi spiegasse se esiste un piano di accoglienza per n. 5 miliardi di individui (tanti sono gli asiatici, gli africani e i sudamericani messi insieme) che dovrebbero essere accolti da Europa e Nordamerica; perché Giappone, Australia e Nuova Zelanda si salvano per ovvi motivi. Desidero conoscere i costi e chi paga. Se il piano non c'è, i governi oltrechè vigliacchi sono criminali nei confronti degli immigrati e traditori nei confronti di chi li ha eletti.
363
  • 10,6 mila
QUICKMAP