Roma, 20enne finlandese stuprata in centro: arrestato straniero in Italia con «permesso umanitario»

Si era offerto di accompagnarla a casa, ma la sua era solo una trappola. Così l'ha trascinata in una zona buia, l'ha picchiata e violentata. È l'incubo vissuto da una ragazza finlandese la notte tra venerdì e sabato nel centro di Roma, non molto lontano dalla stazione Termini. L'uomo, un bengalese di 22 anni in Italia con regolare permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato rintracciato ed arrestato dagli agenti della polizia poche ore dopo. «Ho avuto paura di morire - ha raccontato la giovane -. Mi diceva se ti muovi o provi a scappare ti ammazzo. Mi minacciava con una grossa pietra». La ragazza, 20 anni, era arrivata in Italia da pochi giorni per lavorare come baby sitter. Venerdì sera aveva deciso di andare in un locale con le amiche, per passare un pò di tempo insieme in vista del weekend. Al termine della serata ha cercato un taxi, insieme ad una sua compagna, per fare rientro a casa. Proprio in quel momento è stata avvicinata da quello che da lì a poco si sarebbe trasformato nel suo aguzzino. Fidandosi dei modi gentili del ragazzo, la giovane ha accettato un passaggio in auto tranquillizzando anche la sua amica. Nel tragitto verso la vettura, che il bengalese sosteneva essere parcheggiata in una via limitrofa, il ragazzo ha tentato un approccio sessuale, nonostante la finlandese avesse cominciato a gridare e ad opporsi all'aggressore. A farlo desistere non sono servite neanche le urla di una donna che aveva visto l'aggressione e lo stupro dalla sua finestra. Si era affacciata proprio perché aveva sentito strillare in strada. È stata poi lei a lanciare l'allarme alla polizia.

Il bengalese l'ha prima minacciata di morte e poi picchiata con una grossa pietra. Infine l'abuso, in strada, dietro ad un autobus a due passi dalla stazione Termini. Prima di darsi alla fuga, l'uomo ha anche sottratto 40 euro dal portafogli della vittima. Le indagini degli agenti della Squadra Mobile e del commissariato Viminale sono partite subito, appena ricevuta la segnalazione della testimone. I poliziotti sono riusciti in poche ore a risalire all'aggressore, poi riconosciuto dalla vittima anche in foto. Bloccato nella zona di Piazza Fiume, non lontano da Termini, l'uomo è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale e rapina.

La Procura di Roma ha chiesto la convalida dell'arresto in attesa dell'interrogatorio di garanzia che si terrà tra domani e mercoledì davanti al giudice. Vicinanza alla ragazza finlandese è stata espressa dalla sindaca della Capitale, Virginia Raggi. «Roma - ha scritto sul proprio profilo Twitter - non accetta alcun tipo di violenza». «In attesa di pagarci la pensione, il "povero profugo" stuprava», il commento al vetriolo del leader della Lega, Matteo Salvini. «Sono troppi - continua -, ne manderò a casa un bel pò! Si attende ferma condanna boldriniana... P.s. Castrazione chimica, e non lo farà più». Quanto accaduto due giorni fa riporta alla mente il tentato stupro di venerdì mattina, quando un ivoriano ha provato un approccio sessuale nei confronti di una turista statunitense nel parco di Colle Oppio, anche in questo caso in una zona centralissima della Capitale, a due passi dal Colosseo. Fondamentale è stato l'intervento di un ragazzo che, vista la scena, era intervenuto per liberare la vittima. L'aggressore, regolare in Italia, è stato poi arrestato e portato nel carcere di Regina Coeli.
Lunedì 11 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2017 08:46

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 363 commenti presenti
2017-09-13 14:20:46
Il piano non c'è, perchè non è possibile elaborarlo, neanche su basi teoriche, se non si stabilisce un tetto massimo di immigrati da mettere sullo stato di famiglia di ognuno di noi! Un tetto massimo che, se fissato, consentirebbe di non essere tacciato di razzismo chi si opponesse, poi, al suo superamento. Ma senza poter lanciare accuse di razzismo l'ex Botteghe oscure dovrebbe chiudere bottega!
2017-09-13 14:20:47
Cugino caro, so come la pensano, e sai perché? Per decenni sono stato di sinistra anch'io. Per fortuna l'arroganza intellettuale non è mai stato il primo dei miei difetti. Loro hanno sempre una lezione per te. *** (; - BdV/Anchise
2017-09-13 16:12:25
Caro cugino, ti capisco...sono ancora di sinistra...i miei riferimenti sono: Mazzini, Rosselli, Calamandrei, Pertini, Matteotti, Gramsci, Di Vittorio, Buozzi; quest'ultimo vado spesso a rendergli omaggio quando vado a trovare Mamma e Papà al Verano. Una sinistra che aveva a cuore i veri valori dei lavoratori e dei cittadini, aperta a qualsiasi idea che migliorasse la condizione di tutta l'umanità. E' un dovere invece diffidare di questi degenerati che mettono lavoratori l'uno contro l'altro e immigrati contro autoctoni. Un disegno criminale...e che chiunque tenti di contestare viene subito bollato come "fascista" e "razzista"; l'arroganza intellettuale, il settarismo, la spocchia servono a preservare la loro torre d'avorio nella quale sono asserragliati. Ma scricchiola e un giorno cadrà...è solo questione di tempo. Quanto? Avremo la fortuna e la goduria di assistere al crollo? Questo non lo so. Marco500: deve essere superato il concetto di "migrante economico", perché se vale per uno deve valere per 5 miliardi. Non possiamo smentire noi stessi: un diritto, se diritto si chiama deve valere per tutti sennò è privilegio. Noi non siamo scappati neanche di fronte alla guerra, abbiamo combattuto e cacciato i tiranni. Loro non ne sono capaci? Ok, li accogliamo, ma non ci vengano a dire che non sono capaci di combattere la miseria: ci si rimboccano le maniche e fanno quello che abbiamo fatto noi trasformando in pochi anni un paese distrutto nella quinta potenza industriale. Non ne sono capaci? Li aiutiamo a casa loro, ma poi basta...anche un genitore si stufa se un figlio è inetto.
2017-09-13 17:05:12
Cugino mio diletto, difficile godere viste le alternative, anche se quel crollo sarebbe strameritato. Al momento temo di pi√Ļ il crollo della mia Maggica, anche quello strameritato, con quella Societ√† che s'aritrova! *** (; - BdV/Anchise
2017-09-13 21:38:37
Non sei allenato al peggio cugino; io ho visto vincere le coppe europee, ma anche gli spareggi per non finire in serie C...crollo non credo...un pò di anonimato magari sì. Stai bene.
363
  • 10,6 mila
QUICKMAP