Scuola al via, domani primo giorno per oltre 730mila studenti del Lazio

Sono 736.284 gli alunni delle scuole statali del Lazio per i quali domani sarà il primo giorno di scuola. Il dato emerge dal focus «Anticipazione sui principali dati della scuola statale» per l'anno scolastico 2017/2018 elaborato dal Mius-Ufficio Statistica e Studi. Il focus fornisce una sintesi dei principali dati relativi alla scuola statale, derivanti dalle procedure di organico per l'anno scolastico 2017/2018 , in riferimento alle sedi scolastiche, alla numerosità degli alunni e delle classi e alla consistenza delle dotazioni organiche del personale docente, sia su posti comuni che su posti di sostegno.

Il numero di Istituzioni principali sedi di direttivo è pari a 8.348, comprese le sedi sottodimensionate, di cui 127 sono Centri Provinciali per l'Istruzione degli Adulti e 8.221 sono Istituzioni scolastiche . Queste ultime sono distribuite fra 446 Circoli Didattici, 4.865 Istituti Comprensivi, 187 Istituti principali di I grado e 2.723 Istituzioni del II ciclo. Nel Lazio le istituzioni scolastiche sono 724 cui vanno aggiunti dieci Centri Provinciali per l'Istruzione degli Adulti per un totale di 734. Queste le tipologie: 6 circoli didattici, 462 istituti comprensivi, 1 istituti principali di primo grado per un totale di 469 nel primo ciclo; 255 di secondo ciclo per complessive 724 istituzioni scolastiche. Sono 41.060 le sedi scolastiche in tutta Italia, 3.205 nel Lazio così suddivise: 1.048 infanzia, 1.132 primaria, 567 primo grado, 458 secondo grado. Gli alunni che nell'anno scolastico 2017/2018 frequenteranno le scuole statali sono 7.757.849, per un totale di 370.697 classi. Nel Lazio saranno 736.284 alunni (89.125 nella scuola dell'infanzia, 244.253 nella scuola primaria, 155.790 in quella di I grado, 247.116 in quella di II grado) divisi in 34.389 classi (3.791 nella scuola dell'infanzia, 12.166 nella scuola primaria, 7.266 in quella di I grado, 11.216 in quella di II grado) 24.086 gli alunni con disabilità alunni (2.318 nella scuola dell'infanzia, 9.397 nella scuola primaria, 6.249 in quella di I grado, 6.122 in quella di II grado).

Sono 757.571 gli alunni studenti con cittadinanza non italiana nelle scuole statali di tutto il territorio nazionale(109.576 in quella dell'infanzia, 293.514 nella primaria 165.485 nella secondaria di I grado 188.996 nella secondaria di secondo grado). Nel Lazio sono 71.720 di cui 9.203 nella scuola dell'infanzia, 27.123 nella primaria, 15.899 nella secondaria di I grado, 19.495 nella secondaria di II grado. Quanto al personale docente i posti istituiti per l'a.s. 2017/2018 sono complessivamente 819.049, di cui 680.200 sono posti comuni e 138.849 sono posti di sostegno. I posti comprendono sia l'organico dell'autonomia, che l'adeguamento di detto organico alle situazioni di fatto; per il sostegno sono comprese anche le deroghe. Nel Lazio i posti comuni sono 62.432 quelli di sostegno 14.446 per un totale di 76.878. Degli oltre 680 mila posti comuni, 18.762 sono «posti di adeguamento», mentre, dei circa 139 mila posti di sostegno, 38.769 sono «posti di sostegno in deroga». Nel Lazio i posti comuni sono 61.017 e 1.415 quelli di adeguamento per complessivi 62.432. I posti di sostegno sono 14.446 di cui 3.209 in deroga. Per quanto concerne le scuole paritarie nell'anno scolastico 2016/2017 erano 12.966 e gli studenti pari a 903.871.

La scuola dell'infanzia si conferma il settore educativo che assorbe maggiormente gli studenti delle scuole paritarie: 560.040 bambini distribuiti in 9.284 scuole. Nel Lazio quelle dell'infanzia sono 754, le primarie 216, quelle di primo grado 96, quelle di secondo grado 216 per un totale di 1.282 per complessivi 105.102 alunni di cui 55.711 nella scuola dell'infanzia, 27.281 nella primaria, 8.054 in quella di I grado, 14056 di II grado. alm 131239 SET 17
Mercoledì 13 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14-09-2017 11:23

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-09-13 14:08:11
devo capire perché la scuola non inizia di lunedì in tutte le regioni d'Italia, da questo gia dimostra che l'Italia non è unita
2017-09-13 16:05:56
In realtà alcuni istituti hanno deliberato di iniziare prima. Il nostro dal 12 con servizio mensa incluso. Acilia via beschi
QUICKMAP