Pistoia, massacra la moglie a martellate in testa durante una lite: la donna è in fin di vita

L'ha colpita con un martello. Più volte. Alla testa. Una donna di 67 anni è stata aggredita dal marito di 77 al culmine di una lite in provincia di Pistoia. La moglie ora è in fin di vita, ricoverata in prognosi riservata presso il reparto di rianimazione della cittadina toscana.

L'aggressione, che ha dinamiche e motivi ancora da chiarire, si è verificata oggi, 14 novembre, intorno alle 13 nell'abitazione della coppia a Catena di Quarrata (Pistoia). Secondo le prime ricostruzioni, la moglie, che sarebbe stata colpita due o tre volte alla testa e una alla mano mentre cercava inutilmente di difendersi, è riuscita a scappare, rifugiandosi da una vicina di casa, che ha chiamato il 118 e i carabinieri. 
L'anziano marito si trova ora in stato di fermo nella caserma dei carabinieri e probabilmente il pm di turno ne disporrà l'arresto per il reato di tentato omicidio. 
Martedì 14 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 15-11-2017 19:23

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-14 21:24:21
ah probabilmente?!? Cioè prende a martellate una persona e potrebbe anche cavarsela. Va bene che siamo in Italia,ma sarebbe esagerato
2017-11-15 08:41:52
Probabilmente?
2
  • 6
QUICKMAP