Roma, scippava smartphone e tablet ai passanti: inseguito dalla polizia e arrestato

È finito in manette un cittadino del Gambia di 19 anni che, all'Esquilino, aveva sottratto vari smartphone e tablet ad ignari passanti. Sono stati gli agenti del commissariato di zona, diretto da Giuseppe Moschitta, nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio, a intercettare il giovane che fuggiva, inseguito da un uomo in via Merulana. I poliziotti, notata la scena, si sono messi subito al suo inseguimento, riuscendo alla fine, nonostante la resistenza opposta, a bloccarlo.
 


In breve sono arrivate sul posto due persone da poco derubate, una delle quali aveva subito il furto di un tablet, mentre l'altra di uno smartphone. Indosso al giovane sono stati rinvenuti vari cellulari, sulla cui provenienza verranno effettuati ulteriori accertamenti, non potendo escludere che anche questi siano il bottino di precedenti scippi. Pertanto, al termine degli accertamenti D.S. è stato tratto in arresto. Rapina impropria il reato di cui dovrà rispondere. 
Venerdì 12 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-01-2018 08:36

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2018-01-12 18:06:44
altra risorsa, evvai! (; - BdV/Anchise
2018-01-12 17:26:05
L' unica arma che abbiamo per mettere fine a questa catastrofe è quella del 4 marzo. Se noi Italiani Vogliamoci che la "musica" cambi e' ovvio che bisogna cambiare i suonatori.
2018-01-12 16:17:05
tutta l'africa ha aperto le carceri e mandato tutti in libia, esattamente come fece castro negli anni 80 quando apri le carceri e forni imbarcazioni ai carcerati per mandarne centinaia di migliaia in florida, dove il crimine catapulto a cifre incredibili. grazie francesco, renzi, radicali everdi, costoro dovrebbero essere processati per istigazione al crimine, per guadagnare molto. ma questo e' niente, vedrete quello che diventera questo paese fra qualche anno.
2018-01-12 15:56:05
Basterebbe abolire buona parte delle leggi fatte dal Pd in questi anni tipo svuotacarceri e benefici carcerari e molti di questi delinquenti andrebbero in galera,ci resterebbero e non potrebbero stare in giro a delinquere impuniti,i clandestini pregiudicati andrebbero semplicemente espulsi.Invece in Italia i delinquenti per reati predatori restano in gran parte impuniti e i clandestini pregiudicati restano quasi sempre in Italia.
2018-01-12 15:18:42
Gambia...Senegal....Tunisia....Marocco.....paesi che ci hanno ""cortesemente ""fornito dei peggiori delinquenti, in quanto fuggiti per evitare arresti e pene severissime nei loro paesi !!
21
  • 230
QUICKMAP