Trump, il Wsj rivela: un mese prima delle elezioni pagò 130mila dollari il silenzio di un'ex pornostar

Un pagamento da 130.000 dollari per 'comprare' il suo silenzio. Michael Cohen, il legale di Donald Trump, avrebbe raggiunto un accordo con l'ex pornostar Stephanie Clifford nell'ottobre del 2016, un mese prima delle elezioni. In base all'intesa, a fronte del pagamento Clifford non avrebbe dovuto parlare pubblicamente di un presunto rapporto sessuale con Trump. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti. Trump ha sposato Melania Trump nel 2005.
Venerd├Č 12 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-01-2018 12:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-01-12 22:48:37
Non mi dire che anche il Presidente nasconde degli scheletri nell'armadio.
2018-01-13 12:51:49
Sinceramente cosa facciano a letto politici e governanti non dovrebbe interessare nessuno, anche se adesso sono di moda . Non simpatizzo per Trump, come del resto nemmeno per la Clinton, ma la stampa Usa mi pare che viva di pettegolezzi.
2018-01-12 23:28:47
Tentativo di discredito del presidente semplicemente RIDICOLO!!!!!!!
2018-01-13 11:46:02
Due colpe molto gravi: non saper fingere ed essere esplicito. Ce ne fossero, in Italia, di politici con tali gravi colpe! Grazie
2018-01-13 07:58:44
Verificare subito questa situazione di scheletri nell'armadio.Fondamentale per incrementare o decrementare l'autorevolezzA DEL pRESIDENTE.
13
  • 198
QUICKMAP