Trump, il Wsj rivela: un mese prima delle elezioni pagò 130mila dollari il silenzio di un'ex pornostar

Un pagamento da 130.000 dollari per 'comprare' il suo silenzio. Michael Cohen, il legale di Donald Trump, avrebbe raggiunto un accordo con l'ex pornostar Stephanie Clifford nell'ottobre del 2016, un mese prima delle elezioni. In base all'intesa, a fronte del pagamento Clifford non avrebbe dovuto parlare pubblicamente di un presunto rapporto sessuale con Trump. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti. Trump ha sposato Melania Trump nel 2005.
Venerdì 12 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-01-2018 12:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-01-13 11:46:02
Due colpe molto gravi: non saper fingere ed essere esplicito. Ce ne fossero, in Italia, di politici con tali gravi colpe! Grazie
2018-01-14 10:28:22
Non è la stessa cosa. I progressisti a differenza dei conservatori non propagano l'ideologia della religione e del familismo e quindi quando tradiscono le loro mogli creano un problema familiare ma non di valori. Se trump e berlusconi prima dicono che gli altri sono tutti comunisti perversi fautori del libero amore che mina alla base la famiglia ovvero il mattoncino con cui si costruisce la società e poi assumono un comportamento con cui mostrano di sbattersene della famiglia allora gli si può legittimamente rinfacciare di essere degli ipocriti che propagano i "valori tradizionali" solo per interesse politico.
2018-01-14 10:36:22
Ha ha ha "trump non sà fingere, non è ipocrita" ha ha ha!!! L'ingenuità: è una colpa o solo un vizio???
2018-01-13 08:37:14
tanto a Donald gli rimbalza tutto... √® pi√Ļ forte di tutto e di tutti! Alla faccia di tutti i politici ipocriti del mondo! Forza TRUMP!
2018-01-13 07:58:44
Verificare subito questa situazione di scheletri nell'armadio.Fondamentale per incrementare o decrementare l'autorevolezzA DEL pRESIDENTE.
13
  • 198
QUICKMAP