Sudafrica, branco di leoni attacca e divora un cacciatore

Sudafrica, mandria di leoni attacca e divora un cacciatore
di Marta Ferraro
In Sudafrica, un cacciatore è stato sbranato da un branco di leoni. Come ha riferito il portavoce della polizia locale, Moatshe Ngoepe, gli animali del Parco Nazionale Kruger, nella provincia di Limpopo, hanno divorato interamente il corpo di un cacciatore che, sprovvisto dell'apposita autorizzazione, si aggirava nel parco.   

L'ufficiale della polizia ha aggiunto che probabilmente la vittima stava cacciando furtivamente nella riserva naturale privata di Ingwelala, che fa parte del Parco Nazionale Kruger, quando è stato attaccato e divorato dai leoni. «Hanno divorato quasi tutto il corpo. Hanno lasciato intatta solo la testa», ha raccontato l'uomo ai media locali, aggiungendo che i resti sono stati trovati nella zona lo scorso fine settimana accanto a delle munizoni. 
Martedì 13 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15-02-2018 09:12

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 50 commenti presenti
2018-02-14 12:25:55
Con questa logica sparando a un leone si salva la vita ad innumerevoli sue prede
2018-02-14 08:54:44
I leoni hanno seguito l'Ordine Naturale delle Cose, il cacciatore no.
2018-02-14 08:36:57
I leoni avranno sicuramente visto che era sprovvisto dell'apposita autorizzazione, altrimenti lo avrebbero lasciato stare. Non mi dispiace per il cacciatore furtivo: se avesse fatto il fiorario non sarebbe morto...
2018-02-14 08:33:37
Sapeva che c'era il rischio, non è stato abbastanza bravo! La natura non perdona! La caccia è nel dna del leone, noi mangiamo hamburger!
2018-02-13 23:07:30
Ma,a quanto pare,i leoni hanno ingoiato anche il fucile,visto che si son trovati solo munizioni!
50
  • 7,3 mila
QUICKMAP