Bullismo : 50 casi dall'inizio dell'anno scolastico. Sempre più ragazze "cattive"

di Francesca Balestrieri
Cinquanta casi dall’inizio dell’anno scolastico a oggi. Il bullismo è un problema reale e attualissimo. Ne sanno qualcosa allo sportello di ascolto istituzionale del Garante dell’infanzia e adolescenza, operativo a Latina dal 2012. Numeri impressionanti, ma protagonisti soprattutto: i primi episodi di bullismo si hanno già tra gli 8 e 9 anni. Sembra incredibile, ma non lo è: «Anche i bambini delle elementari possiedono uno smartphone e questo li proietta in un modo parallelo in cui pensano di poter fare tutto» – spiega Monica Sansoni.
L’età in cui, in provincia di Latina, il problema è più evidente è quello delle scuole medie e superiori : «In questa fascia di età, i ragazzi pensano di poter fare tutto. In alcune scuole in cui siamo stati chiamati per affrontare il problema gli studenti ci hanno detto che per la privacy i genitori non possono controllare i telefoni. Non è vero». Il fenomeno? Più le bulle che i bulli: «Abbiamo intenzione di studiare questo fattore legato al sesso. Le ragazze sono più spietate».

Il servizio completo sull'edizione cartacea e sul Messaggero digital
 
Marted├Č 5 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 06:30

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP