Formia, fermato ragazzo per violenze sessuali nei confronti di tre studentesse minorenni

il commissariato di polizia di Formia
di Sandro Gionti
E’ accusato di aver adescato e abusato di tre ragazzine di 12, 13 e 14 anni, due delle quali di Formia e una di Gaeta. La denuncia, per violenza sessuale continuata, è scattata nei confronti di un 22ene di Castelvolturno (Caserta), residente da oltre un anno con la sua numerosa famiglia (14 persone) in un casolare nelle campagne di Castelforte, a carico del quale è stato operato dagli agenti del commissariato di polizia di Formia un fermo di polizia giudiziaria emesso dal sostituto procuratore di Cassino Marina Marra.

I tre gravi episodi si sarebbero consumati tra il settembre e il novembre scorso a Formia, l’ultimo dei quali un mese fa, nei confronti di una studentessa formiana di 14 anni, in un box privo del sistenza di videosorveglianza del parcheggio multipiano di piazza della Vittoria. La denuncia presentata alla polizia dalla madre della ragazza, cui hanno fatto seguito altri due esposti da parte dei genitori delle altre due studentesse minorenni, ha fatto scattare le indagini della polizia, che, perquisendo  il casolare sospetto di Castelforte in cui abita un intero nucleo familiare, ha scoperto per caso che vi risiedeva anche il 22enne descritto nella denuncia dalle giovanissime vittime delle violenze sessuali. Domani l’interrogatorio di convalida da parte del magistrato inquirente. 
Mercoled├Č 6 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:23

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP