Incidenti stradali senza fine, due morti in un'ora a Terracina e Pontinia

Due incidenti stradali con esito mortale nel giro di un'ora a Terracina e Pontinia. Il primo si è verificato sulla superstrada Frosinone-Mare, all'altezza dello svincolo appunto di Terracina.  Secondo le prime informazioni si sono scontrate un'auto e una moto, ad avere la peggio è stato un centauro, Andrea Velocci di 43 anni, originario di Monte San Giovanni Campano (Frosinone) mentre sono feriti un ragazzo che era su uno scooter davanti che ha perso il controllo cadendo,  trasportato in codice rosso al "Goretti" di Latina, e la conducente di una Panda contro la quale l'uomo si è scontrato.  

Poco dopo a Pontinia, sull'Appia, ancora un'auto contro una moto e un'auto. Anche in questo caso a perdere la vita l'uomo in sella alla moto. I sanitari dell'Ares 118 hanno constatato il decesso di Luca Romanelli, 42 anni, trasportato sulla due ruote. Trasferito in codice rosso a Latina il conducente, nessuna grave conseguenza per l'uomo che era alla guida dell'auto.
Purtroppo si allunga l'elenco delle vittime sulla strada in questo periodo in provincia di Latina.

Gli stessi soccorritori erano intervenuti, prima, a Prossedi per l'incidente a un agricoltore. Il suo trattore si era ribaltato e lui è rimasto schiacciato. Dopo i soccorsi il ferito, in condizioni gravissime, è stato trasferito a Roma in eliambulanza. 

 
Venerdì 11 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 12-08-2017 11:16

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 6
QUICKMAP