La formiana Jessica Treglia stacca il pass per i tricolori di Montecatini

La karateka formiana Jessica Treglia
di Andrea Gionti
Al debutto stagionale la karateka formiana Jessica Andrea Treglia mostra subito il suo talento staccando il pass per il campionato italiano confederale (CKI) che si terrà l’11 e 12 marzo a Montecatini Terme. L’ufficialità è arrivata dalla vittoria nella specialità del Kata e dall’argento nel Kumite, nella gara che si è tenuta nella struttura geodetica del Palazzetto dello Sport di Itri che ha ospitato la rassegna tricolore organizzata dall’unione Karate Do Italia. La giovanissima allieva, che si allena alla palestra Kratos di Formia, è seguita quotidianamente dal sensei Lucio Altezza, cintura nera 6° Dan e vicepresidente e responsabile Kata. Nel 2016 si laureò campionessa italiana confederale delle cinture marroni-nere sul tatami marchigiano del Pala Bandinelli di Osimo. Inoltre sempre lo scorso anno prese parte per la prima volta in assoluto al Mondiale Wukf di Dublino, dove conquistò un brillante settimo posto sfiorando l’accesso in finale per un solo decimo dopo quattro pool molto intense. All’evento iridato in terra d’Irlanda gareggiò anche il suo maestro, che si piazzò ottavo e sempre per un decimo mancò il pass per la finale. Per la promettente Jessica Treglia, 16 anni e studentessa al 3° anno dell’Istituto Nautico Giovanni Caboto di Gaeta, il 2017 è partito con il piede giusto e tra un mese punta a bissare il titolo nazionale.
Mercoledì 15 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:49

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP