Sorpresi in auto a spacciare cocaina, arrestati dalla Polizia

La Questura di Latina
 
Sono stati sorpresi con 11 grammi di cocaina purissima in auto e arrestati. In menette sono finiti Riccardo Mingozzi e Simone Venerucci. Gli uomini della Squadra mobile di Latina, nell’ambito di mirati servizi antidroga, hanno monitorato gli ambienti solitamente frequentati dai tossicodipendenti e in particolare il quartiere del Sacro Cuore, dove abita Riccardo Mingozzi. Dopo un’attenta attività di osservazione a distanza nei pressi della palazzina li hanno fermati mentre erano nell’auto di Venerucci. All’interno è stto rinvenuto un involucro contenente 11 grammi di cocaina e la somma di 500 in contanti, considerata provento dell’attività di spaccio.

La perquisizione è stata poi estesa anche alle rispettive abitazioni. In casa di Mingozzi è stato ritrovato un bilancino elettronico d precisione, mentre in casa di Venerucci, oltre a materiale utilizzato per il confezionamento della droga, anche la somma di 12mila euro in contanti, divisa in banconote di piccolo taglio, una macchinetta conta soldi e un bilancino di precisione. I due fermati sono stati condotti in Questura, arrestati e associati alla casa circondariale di Latina.
Sabato 18 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:25

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP