Dirigente scolastico precipita dal tetto della sua casa e muore a Latina

L'abitazione dove si è verificata la disgrazia
di Giovanni Del Giaccio
Un uomo di   51 anni è morto dopo essere precipitato dal tetto della sua abitazione in località Borgo Bainsizza, a Latina.  Si tratta del dirigente scolastico Ferdinando Mazza, in servizio all'istituto comprensivo Anzio IV "Giovanni Falcone".

Inizialmente non si escludevano ipotesi sulla vicenda, ma con il passare delle ore il tragico incidente ha contorni più chiari. Sembra, infatti, che l'uomo fosse salito per fare dei piccoli lavori,  legati alla ricezione dell'antenna.  A dare l'allarme sono stati i vicini che hanno chiamato il 118. La centrale operativa dell'Ares ha fatto alzare anche l'elicottero ma dopo aver tentato invano di rianimare la vittima i sanitari hanno constatato il decesso.

Accertamenti in corso da parte della Polizia di Stato. Sono arrivati anche gli esperti della scientifica per capire meglio cosa possa essere accaduto. Alcuni familiari avrebbero confermato che l'uomo era salito sul tetto proprio per aggiustare l'antenna che negli ultimi giorni aveva dato dei problemi.  

La notizia ha fatto presto il giro degli ambienti scolastici, Mazza era molto conosciuto per essere stato in passato anche assessore a Nettuno. 

«La Città si stringe al dolore della famiglia - scrive in una nota il sindaco, Luciano Bruschini - del dirigente scolastico Ferdinando Mazza, prematuramente scomparso. Una persona perbene, di grande spessore umano e professionale, che con entusiasmo aveva iniziato la sua esperienza ad Anzio». Il giorno dei funerali tutti i plessi dell’Istituto Anzio IV saranno chiusi, in segno di lutto, per consentire agli alunni, agli studenti, ai docenti ed a tutto il personale scolastico di dare un ultimo saluto al dirigente.
Sabato 18 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 535
QUICKMAP