Vandali nei parchi di Cisterna, sostituiti di nuovo i giochi destinati ai bambini

Parco gioco a Cisterna
di Claudia Paoletti
Sono stati sostituite e riparate le giostrine (scivoli, ponte tibetano, cilindri, arrampicata, castelletto ed altro) nel Parco San Valentino e nell’area attrezzata di Piazza Saffi a Cisterna, da sempre bersaglio di insensati atti vandalici, a volte anche incendiari.
«E’ stato un intervento di manutenzione necessario – commenta Alvaro Mastrantoni, vicesindaco nonché assessore ad Ambiente, Ecologia e Verde – per mettere in sicurezza aree dove giocano tanti bambini ogni giorno. Certo, resta l’amarezza di spendere preziose risorse pubbliche che potremmo destinare ad altro se i parchi giochi della città non fossero bersaglio costante dei vandali. A questo fenomeno qualcuno suggerisce soluzioni repressive e di controllo. Io credo, invece, che basterebbe educare a un maggiore senso civico i nostri ragazzi, far capire loro che la città è di tutti così come ogni suo arredo pubblico, e pertanto incendiare uno scivolo o deturpare una panchina equivale a danneggiare il letto o il televisore della propria stanza».
Gioved├Č 16 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:12

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP