Bulgari experience, il nuovo curiosity shop è nel cuore di Roma

di Gustavo Marco Cipolla
Le "Citazioni pratiche" di Fornasetti in arredi surrealisti che sposano il lusso. Design living dal fascino modernista e sogni chiamati gioielli che diventano realtà grazie al savoir faire dell'alto artigianato nel "New Curiosity Shop" di Bulgari a Roma. La nuova boutique ha aperto le porte in via Condotti 10, nel luogo dello storico punto vendita capitolino del marchio e nello store, che è anche un laboratorio di idee, racconta, con oggetti ed esemplari unici dell'alta gioielleria, quel magico viaggio fatto di creatività e bijoux. Le bag con gli iconici Serpenti in edizione limitata, e la possibilità di personalizzare, in base ai propri desideri e ai propri gusti, le borse che cambiano applicazioni, motivi e decori.
 


Orologi, collier e anelli simbolo dell'haute joaillerie che la maison del Gruppo Lvmh espone in un percorso colto e raffinato, narrando una storia poi racchiusa nel libro "Treasures of Rome" di Vincent Meylan, presentato a Villa Madama in occasione dei festeggiamenti romani tra il gala dinner con lo sfondo degli oltre 100mila volumi della Biblioteca Valliceliana e il party esclusivo a Palazzo Sacchetti con il dj set di Skin. Nell'opera di Meylan si parla dei tesori romani del brand, dell'heritage e del legame della maison con la Città Eterna nonché con le dive e le principesse che hanno sorriso davanti all'obiettivo dei paparazzi indossando i gioielli Bulgari. Fra storie d'amore con attori e registi della "Dolce Vita" e feste glam.

Ricco il parterre di vip, tanti gli influencer, e non sono mancati il ceo del Gruppo Bulgari, Jean-Christophe Babin, il presidente Paolo Bulgari con Roberto Rossellini Jr. (figlio di Isabella) e la figlia Carlotta che ha debuttato in società. Qualche tempo prima dell'opening Babin aveva dichiarato «Siamo alla fine dell'anno, è in corso un'altra stagione natalizia e presto verrà svelato un altro capitolo sulla speciale connessione tra Bulgari e la magia della notte romana. In questo momento, Bulgari chiede a tutti di sognare ed esprimere un desiderio, considerando che le nostre creazioni sono sempre una combinazione magica di desideri, maestria, genialità, colore e gioia, e solo una speciale alchimia fra magie e ingredienti reali può produrre le creazioni del marchio. -  e ha poi aggiunto - Bulgari cattura questa magia nella sua campagna Wish Factory con oltre 900 vetrine in tutto il mondo e per tutti i touch point digitali, dal sito web dell'azienda ai canali dei social media. Una fabbrica di desideri immaginaria che esiste nei sogni e, naturalmente, in Bulgari». E quella fabbrica dei sogni, oggi, incontra di nuovo nella realtà la grande bellezza di Roma.
Martedì 6 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:05

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 126
QUICKMAP