Ribelle e anticonformista: ecco l'uomo secondo Versace

di Gustavo Marco Cipolla
Anticonformisti, ribelli, cultori dell'individualità. Che guardano sì alle regole, ma le stravolgono e ne fanno un proprio codice estetico in fatto di abiti. Tra stampe e reinterpretazioni dell'heritage della casa di moda, in chiave contemporanea. Li vuole così gli uomini Donatella Versace che, alla Milano Fashion Week in corso, porta in passerella, per la collezione autunno-inverno 2018 della maison della Medusa, subculture e melting pot di stili e generi, con quel tocco di ironia che non deve mai mancare.
 

Per giocare con se stessi e con la moda. Sui cappotti e gli accessori in velluto emerge il lato audace, temerario di un lui che è un po' il guerriero dell'attualità. Selvaggio ma romantico, come dimostrano i richiami ad "Amore e Psiche" che diventano dettagli all-over printed sui tessuti. Mitologici, come da tradizione, ma irriverenti e al passo con i trend. E con una chiave di lettura che mescola l'onirico allo streetwear. Fino alla stampa "Sipario", in un movimento anarchico di stile. Perchè l'unica regola, chez Versace, è che non esistono regole. Luxury details che prendono ispirazione dalla linea Versace Home e diventano iconici particolari per borse da viaggio e clutch. Ricordando i drappeggi delle tende. Domina l'eco homewear in una collezione che per gli accessori richiama alla memoria coltelli e forchette mentre il divano in stile chesterfield rinasce sui bottoni dei capispalla e sui pellami di pregio.

British style le maxi-cuffie per la musica e le cover da smartphone che ripropongono in versione rétro l'effigie della Medusa, effetto cuscino 3d. Gli accappatoi portati come cappotti sui pantaloni, ampi o skinny, ma sempre sopra la caviglia. L'eleganza dei tagli sartoriali maschili è spezzata da uno scontro di stampe tartan dove i colori creano originali motivi sugli abiti formali. Divise da basket in seta, sperimentazioni materiche e inserti di cuscini sulle felpe in cotone. Sul catwalk milanese, per la prima volta le nuove sneakers che hanno la forma di una catena intrecciata e pensate da Donatella Versace per i Millennial. "Go big and Go home" è il claim di una linea dalle mille sfaccettature ma talmente Versace che, ad osservarla, sembra di essere comodamente a casa davanti alla tv.
Domenica 14 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:21

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP