Luigi Berlinguer: «Il Virgilio è ostaggio di una minoranza. Sono giovani estremisti aizzati dai genitori»

di Mario Ajello
Onorevole Berlinguer, lei ha passato una vita tra insegnamento e politica, anche come ministro. Come considera la vicenda del Virgilio: un’occupazione o un’esagerazione? «Ho sempre distinto tra le occupazioni e le autogestioni. Nelle prime è connaturato l’elemento di rottura e di violenza. Nelle autogestioni, viceversa, gli studenti rivendicano uno spazio e un ruolo e ci sono elementi di positività. Perché viene favorito il protagonismo dei ragazzi nel percorso formativo».  E il...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 22 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 00:33

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-11-22 13:58:13
Sto in mezzo a una strada, qui a Curlandia Centro. Non sono la piccola fiammiferaia. Salgo su e chiedo di parlare con la Minestra. Le dico - Eccellenza, sono venuto a parlare della scuola. Mi dice - Voti? Le dico - Quasi sempre sgraffignavo un 6. Mi dice - No. Voti alle elezioni ne porti? Le dico - La scuola è un costo. Ci deve essere un ritorno dell'investimento. Il diploma e la laurea devono farti trovare un lavoro. Un vero lavoro. (Continua, forse)
2017-11-22 10:01:12
Per questi ragazzotti spalleggiati dai genitori basterebbe bocciarli con un bel 4 in condotta! Sospensioni a raffica e fargli pagare i danni che fanno. Test antidroga a sorpresa (non serve l'analisi del sangue, basta un cotton fioc strofinato sulla pelle) e denincia se positivi. Poi vedi se abbassano le penne sti rivoluzionari da social! In certe istituzioni importanti come la scuola ci vuole fermezza e severità. Il lassismo sinistroide fa solo danni.
2017-11-23 05:47:54
Diversi anni fa, la classe politica (di sinistra) aveva proposto il 6 politico. Per tutti. Geni o somari tutti appiattiti secondo le regole del comunismo. Questi sono i frutti di quella (e di questa) "buona scuola".
3
  • 2
QUICKMAP