Pennac: «Amo il teatro, scaccia la solitudine»

di Gloria Satta
Adoro il teatro, il rapporto con i tecnici, il calore del pubblico. Stare in scena è un’esperienza collettiva: l’antidoto alla solitudine dello scrittore in cui mi sono immerso per tutta la vita!», esclama Daniel Pennac. Aperto, affascinante, grande affabulatore, il padre dei Malaussène, la saga letteraria che da un trentennio riscuote un successo planetario (il 27 aprile sarà in libreria per Feltrinelli un nuovo capitolo, ”Il caso Malaussène - Mi hanno mentito”) si presenta ora in...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 21 Aprile 2017 - Ultimo aggiornamento: 26-04-2017 09:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP