Statali, assunti 50 mila precari: stabilizzazioni dal 1° gennaio 2018

di Andrea Bassi
L’assunzione di 50 mila precari della pubblica amministrazione potrà partire subito. Dal prossimo primo gennaio ministeri, regioni, ospedali e, novità rilevante dell’ultima ora, enti di ricerca, potranno dare il via alle stabilizzazioni. Questa mattina il ministro della Funzione pubblica, Marianna Madia, firmerà la circolare, che il Messaggero ha potuto leggere in anteprima, e che renderà operative le norme inserite nella riforma del pubblico impiego con le quali il governo ha aperto le porte delle...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 23 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 24-11-2017 08:53

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 29 commenti presenti
2017-11-24 08:10:24
Polemica gratuita contro il PD che non si è inventato i contratti a tempo nelle amministrazioni statali ma che oggi vuole sanare una situazione che è degenerata I contratti a tempo erano stati inventati molti anni con il pacchetto Treu nel 1997 (CSN) e con la legge Biagi/Maroni del 2003 ( CDX) per dare la possibilità ai privati di valutare un lavoratore prima di assumerlo a tempo indeterminato e con incentivi con riduzione delle tasse da parte del datore di lavoro Come invenzione non è stata male solamente che come al solito chi doveva controllare che non se ne facesse un uso improprio pagando meno tasse non lo ha fatto tanto che anche lo Stato Italiano ne ha fatto e ne fa uso improprio nelle amministrazioni statali Quindi se oggi si vuole mettere una pezza ben venga solo che a tanti sembra sospetto il fatto che questo avvenga a ridosso di elezioni politiche Che i politici avversari dell'attuale governo facciano critica OK ma al popolo dei lavoratori dovrebbe solo che andare bene
2017-11-24 07:50:48
Polemica gratuita contro il PD che non si è inventato i contratti a tempo nelle amministrazioni statali ma che oggi vuole sanare una situazione che è degenerata I contratti a tempo erano stati inventati molti anni con il pacchetto Treu nel 1997 (CSN) e con la legge Biagi/Maroni del 2003 ( CDX) per dare la possibilità ai privati di valutare un lavoratore prima di assumerlo a tempo indeterminato e con incentivi con riduzione delle tasse da parte del datore di lavoro Come invenzione non è stata male solamente che come al solito chi doveva controllare che non se ne facesse un uso improprio pagando meno tasse non lo ha fatto tanto che anche lo Stato Italiano ne ha fatto e ne fa uso improprio nelle amministrazioni statali Quindi se oggi si vuole mettere una pezza ben venga solo che a tanti sembra sospetto il fatto che questo avvenga a ridosso di elezioni politiche Che i politici avversari dell'attuale governo facciano critica OK ma al popolo dei lavoratori dovrebbe solo che andare bene
2017-11-23 21:40:01
Ma, nella P.A. non si doveva assumere mediante concorso pubblico ? Siamo proprio in Italia, fatta la legge trovato l'inganno !!!
2017-11-23 19:31:41
Dovremmo mandarne definitivamente a casa la metà di quelli che già lavorano per la p.a. e invece ne assumiamo 50 mila, per giunta a tempo indeterminato? La troika subito, prima che ci mandino per stracci solo per garantirsi qualche voto!!
2017-11-23 19:19:21
Si spera che non riescano a celebrare i contratti prima del nuovo governo! Sennò siamo rovinati. Altri 50000 da mantenere vita...
29
  • 1,2 mila
QUICKMAP