Sicilia, termocamera su drone scopre città sepolta di 2700 anni

«Con una termocamera ad alta sensibilità termica, caricata sul drone, i geologi dell'Università di Camerino hanno rilevato sul terreno dell'area archeologica di Selinunte, alcune anomalie termiche riconducibili ad importanti strutture sepolte di circa 2700 anni fa che dal "Tempio M scendono verso il porto". Lo ha annunciato Fabio Pallotta, geoarcheologo consulente dell'Università di Camerino del Parco Archeologico di Selinunte.
 
 

«Verosimilmente - spiega Pallotta - era un susseguirsi di templi e di vasche colme di limpida acqua sorgiva che ruscellava verso il mare africano per offrire prezioso ristoro ai viaggiatori di confine. Da queste immagini termiche tutti possono osservare come il gradiente di calore delinea nel terreno perfetti disegni geometrici che circondano proprio i resti del cosiddetto Tempio M, ora collocato lungo la sponda destra del Fiume Selino, ma che in origine spiccava con tutta la sua bellezza sull'estremo promontorio occidentale dell'incantevole laguna». In giornata la stampa italiana e internazionale effettuerà una visita nel'area archeologica per scoprire dal vivo le ricerche effettuate dagli esperti.
Martedì 16 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 17-01-2018 22:58

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-01-16 16:23:37
La zona occidentale della Sicilia è affollata di siti archeologici a quei tempi centri per il commercio navale con la Tunisia preferibilmente di spezie. A tal proposito ... Selinunte è un termine di derivazione greca che indica una specie di prezzemolo che proprio in quella zona della Sicilia veniva coltivata e commerciata. Se quel drone si fa un altro giretto - di siti simili - ne scoprirà certamente altri.
2018-01-17 14:08:42
la tunisia all'epoca era Cartagine..e di spezie neanche l'ombra..semmai olio e grano...in piu' il vero traffico mercantile era con la madre patria della magna grecia e cioe' la grecia continentale e le citta' stato dell'egeo...tra cartaginesi o antenati fenici e greci c'era una rivalita' che sfociava regolarmente in guerre localizzate... cosi' per la precisione
2018-01-16 16:18:14
ecco il nostro petrolio, siciliani. Fermiamo le trivelle.
2018-01-16 16:14:08
in questo nostro Paese basta grattare un po' la terra e si trovano tesori archeologici. La sorpresa vera è quando non si trova nulla ....
4
  • 1,5 mila
QUICKMAP