Verbania, prende l'autostrada 79 volte senza pagare: il giudice lo assolve

Autostrada
Non c'è la certezza che fosse lui alla guida di quel furgone che per 79 volte non ha pagato il pedaggio in autostrada, così il tribunale di Verbania ha assolto un artigiano della provincia di Monza, accusato di insolvenza fraudolenta.

La Società Autostrade, parte civile nel processo, ha documentato tutti i passaggi 'a scrocco', al casello Lago Maggiore della A26 per un ammontare di 1.461 euro, tra dicembre del 2014 e la prima metà del 2015. E le telecamere della barriera autostradale hanno ripreso il furgone di proprietà dell'artigiano lombardo ma nel processo non è stata raggiunta la prova del fatto che al volante ci fosse proprio il proprietario del mezzo. E il giudice lo ha assolto. 
Giovedì 11 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 12-01-2018 14:34

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 28 commenti presenti
2018-01-12 09:56:25
Nulla di nuovo sul panorama italiano, le sentezze ormai sono da opera buffa, andare in un tribunale per assistere ad una causa oggi dovrebbero far pagare il biglietto, si tratta di puro teatro eduardiano.
2018-01-11 18:57:02
Assolto forse (ed ironicamente) perché la condanna scatta dopo 80 volte ed il ladrone ( per benevolenza detto furbetto) s'è fermato un passaggio prima. Beh! Tutto considerato è proprio un furbetto. Nel frattempo in tribunale molti si sono chiesti : ... ma dove sarebbe 'sto posto dove si passa gratis?
2018-01-11 16:38:45
Sono anch'io indignato come la maggior parte degli utenti che hanno lasciato il loro pensiero al riguardo, ma ricordo ai più che il giudice è stato chiamato a pronunciarsi per un reato di natura penale e non amministrativo e quindi non si può condannare il proprietario quale obbligato in solido che vale solo per le sanzioni al codice della strada...Il Giudice non avendo la certezza che il tizio alla guida fosse il reale proprietario non lo condanna....anche questo rientra nel garantismo delle nostre leggi...
2018-01-11 16:18:01
Assolto in sede penale.Ma in "sede civile" ha comunque pagato i pedaggi?Credo di no...
2018-01-11 17:56:16
Credo che tu abbia centrato la questione, si parla infatti di insolvenza fraudolenta per cui è corretta l'assoluzione se non si è accertato chi guidasse il mezzo. Ciò non vuol dire, o almeno lo speriamo, che il tizio sia stato esentato dal pagare il dovuto.
28
  • 338
QUICKMAP