Napoli, cantante neomelodica e madre di 3 figli vola giù dal palazzo e muore

di Salvatore Piro
La cantante neomelodica Lucia Caruso, 34 anni, sposata e madre di 3 figli, per cause ancora da chiarire è volata giù, questa mattina, dai piani alti di un palazzo del centro storico di Torre annuziata, un comune di 40mila abitanti della città metropolitana di Napoli.

Le sue condizioni sono apparse subito gravi: la donna è stata trasportata d'urgenza in ospedale, ma è morta poco dopo il ricovero in ospedale.

 
 


Sul posto è accorsa una volante della polizia di Stato del Commissariato di Torre Annunziata. Secondo alcune testimonianze raccolte dagli agenti coordinati dal primo dirigente Vincenzo Gioia, alcune persone avrebbero tentato di dissuadere la donna dal lanciarsi nel vuoto. Alcuni conoscenti hanno anche riferito alla polizia che la cantante soffriva di depressione.


 
Gioved├Č 18 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 21-05-2017 21:16

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 197
QUICKMAP