Macerata, rimosso il questore Vuono. Al suo posto arriva da Roma Pignataro

Cambio al vertice della Questura di Macerata. Il posto del questore Vincenzo Vuono, a tre mesi all'insediamento, sarà preso dal dirigente di polizia Antonio Pignataro.

Il cambio al vertice della Questura di Macerata, operativo da subito, vede il passaggio del testimone tra Vincenzo Vuono, che rientra al Dipartimento di pubblica sicurezza con l'incarico di studio, ricerca e analisi, e Antonio Pignataro, che arriverà nella cittadina marchigiana lasciando l'incarico di direttore del servizio II della Direzione centrale servizio antidroga. Si tratta, specificano fonti della polizia, di una normale attività di avvicendamento di incarichi. Tra le altre nomine c'è quella del prefetto Mario Papa che, dalla Direzione centrale delle risorse umane del Dipartimento di Pubblica sicurezza, assume l'incarico di commissario straordinario del governo per la gestione del fenomeno delle persone scomparse. Il suo posto alla Direzione centrale delle risorse umane, sarà assunto da Giuseppe Scandone, che lascia invece l'incarico di direttore della Scuola superiore di Polizia. Annamaria Di Paolo viene invece nominata reggente della Scuola superiore di Polizia e lascia l'incarico di direttore dell'Ufficio relazione esterne e cerimoniale.

La necessità di un «cambio di passo» dopo giorni difficili per la città. Così fonti qualificate della Polizia motivano il cambio del questore di Macerata Vincenzo Vuono. Le stesse fonti fanno inoltre notare che già venerdì scorso il Dipartimento aveva inviato un funzionario da Roma al tavolo tecnico in Prefettura al termine del quale è stato autorizzato il corteo antifascista. E sempre da Roma è arrivato il funzionario che, sabato, ha gestito l'ordine pubblico in piazza.
Lunedì 12 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-02-2018 07:30

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 69 commenti presenti
2018-02-14 09:04:54
Certo se questo questore è stato rimosso è perchè non è all'altezza dell'incarico ma bisogna rimuovere anche colui che l'ha messo a fare il questore, purtroppo la meritocrazia non esiste in questo paese e noi ne paghiamo le conseguenze per questi incapaci
2018-02-13 23:28:17
lo straniero ospite ha uccisono una nostra sorella...Forse l'italiano sarebbero piu riconoscente verso un paese che lo ospita.
2018-02-13 23:27:04
√ą sempre pi√Ļ facile rimuovere un questore che risolvere un problema...
2018-02-13 20:10:04
cioè...per capire, li hanno fatto una manifestazione per difendere i riti tribali che come dicono, presto faranno parte della nostra cultura ?
2018-02-13 19:16:01
rimosso il questore Vuono. (?) ... ma rimuovete anche chi l'ha messo - a comandare - su quello .... sgabello !!
69
  • 490
QUICKMAP