Napoli, Fabrizio Corona fermato in auto a Secondigliano con un amico che aveva la patente scaduta

L'episodio è accaduto ieri pomeriggio a Secondigliano: Fabrizio Corona, il fotografo finito sotto i riflettori delle cronache giudiziarie, è stato fermato dai carabinieri per un normale controllo mentre percorreva a bordo di una Fiat 500L guidata da un amico napoletano risultato poi non in regola perché conduceva l'automezzo con una patente di guida scaduta.
 
 


Nulla di irregolare: Corona, scarcerato di recente e sottoposto ad alcuni obblighi di legge dal Tribunale di Milano, ha dimostrato di trovarsi nel quartiere della periferia nord di Napoli per motivi di lavoro. Aveva appena partecipato all'inaugurazione di un locale a Chiaia e a una sfilata di moda per la promozione di una linea di abbigliamento a Scampia.

giu.cri.
Venerdì 13 Maggio 2016 - Ultimo aggiornamento: 17:04

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 495
QUICKMAP