Monza, avvelenati dal tallio, terza vittima nella famiglia Del Zotto: morta anche la moglie

È morta questa notte anche Maria Gioia Pittana, terza componente della famiglia Del Zotto colpita da intossicazione da tallio. La donna, 87 anni, era la moglie di Giovanni Battista e madre di Patrizia, morti a poche ore di distanza l'uno dall'altra in ospedale a Desio (Monza) il 2 ottobre scorso. È quanto comunica la Direzione Generale dell'Asst di Monza.
Venerdì 13 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14-10-2017 12:45

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-10-13 16:26:17
EMBE'. Ma la foto e di un fegato dentro un lavandino? Ma ci volete dire di più? Hanno scoperto qualcosa, oltre alle fesserie dei piccioni etc.?
1
  • 121
QUICKMAP