Treviso, bimbo di un anno cade dal carrello mentre la mamma fa la spesa: è in fin di vita

È bastata una distrazione e il suo bambino di un anno è caduto dal seggiolino del carrello della spesa. Il bimbo è ricoverato in gravi condizioni. Soccorso dai sanitari del Suem 118, è stato trasferito in eliambulanza all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso.





È successo intorno a mezzogiorno all’interno del supermercato Conad di via Erizzo a Valdobbiadene (Treviso). Il piccolo era seduto sul seggiolino col quale la madre aveva appena finito di fare la spesa: era passata alla cassa e poc prima di uscire dal negozio ha  visto il suo bimbo, molto vivace, sollevarsi dal seggiolino e sporgersi dal carrello fino a cadere e battere la testa sul pavimento. Subito è scoppiato in un pianto a dirotto, ma poco dopo ha perso i sensi e si è temuto il peggio. 

Nel pomeriggio pare le sue condizioni siano migliorate, ma resta in osservazione.
Martedì 14 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 16-03-2017 16:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2017-03-15 12:16:49
@littleitaly, Interessante il suo commento,degno di una persona intelligente ed educata!
2017-03-15 11:47:16
...complimenti per il titolo!!!!
2017-03-15 10:12:53
A Torino per molto meno hanno tolto e reso adottabile un bambino figlio di anziani. Se il trattamento venisse applicato alla stessa maniera a questi genitori cosa dovrebbero farli?
2017-03-15 13:34:34
Mi piacerebbe saper del perchè del pollice verso. Ma evidentemante non sanno una cippa di come sono andate le cose.
2017-03-15 10:00:17
"E' in fin di vita", poi "Nel pomeriggio pare le sue condizioni siano migliorate, ma resta in osservazione". Ma che articolo è? Ci auguriamo tutti che il pupetto si ristabilisca completamente. Ciò non toglie che questo non è giornalismo, piuttosto sensazionalismo d'accatto.
13
  • 4,8 mila
QUICKMAP