Brexit, l’orchestra giovanile della Ue lascia Londra per l’Italia: sedi a Roma e Ferrara

Uno dei piú importanti simboli culturali dell’Unione Europea lascia Londra per spostarsi in Italia. La European Union Youth Orchestra (EUYO), la prestigiosa orchestra dell’Unione Europea composta da giovani musicisti dei 28 paesi membri, ha annunciato oggi la sua decisione di abbandonare Londra, dove ha sede sin dalla nascita, per trasferirsi in Italia. L’orchestra si sposterà a Roma e Ferrara, dove avrà casa all’interno del Teatro Abbado. Nel nostro paese potrà inoltre contare su una partnership con la RAI, in aggiunta all’attività in corso a Bolzano. Lo spostamento avverrà già a partire dal prossimo anno. Ne scrive Francesco Ragni su LondraItalia.com. Clicca QUI per leggere il resto dell'articolo.
Giovedì 12 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14-10-2017 18:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-10-12 13:57:09
uno buona notizia. Adesso vediamo di non farli scappare a gambe levate
2017-10-12 13:14:45
Beh, almeno un vantaggio l'abbiamo avuto dalla Brexit. Adesso cerchiamo di meritarcelo dando a questi ragazzi la possibilitĂ  concreta di continuare a studiare e ad esibirsi.
2
  • 133
QUICKMAP