Usa, allarme influenza: venti bambini morti per il virus

Bambini vittime dell'influenza. Il virus è al picco negli Stati Uniti, in una stagione che si sta rivelando come una delle più pesanti degli ultimi anni. Ad annunciarlo i Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) Usa. Secondo i primi dati, sarebbero già 20 i bimbi uccisi dai virus influenzali negli Usa. «L'influenza è dappertutto negli Stati Uniti al momento», ha sintetizzato Dan Jernigan, direttore dell'Influenza Division del National Center for Immunication and Respiratory Disease, secondo cui il virus è davvero «molto attivo».

La stagione è iniziata presto e «probabilmente siamo al picco», ha spiegato, con un'impennata di visite e ricoveri correlati all'influenza. Jernigan e il direttore dei Cdc Brenda Fitzgerald attribuiscono l'elevata attività influenzale alla prevalenza di H3N2, il virus più comune quest'anno negli Usa. Un virus A associato a forme più severe di malattia in particolare tra anziani e bambini. Nell'ultima settimana il tasso di ricoveri per influenza è raddoppiato.
Sabato 13 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15-01-2018 08:38

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-01-14 17:07:17
la colpa di tutto è di big pharma che anno per anno decide quale ceppo influenzale diffondere e quale vaccino vendere. ovviamente la diffusione avviene tramite le scie chimiche.
2018-01-14 12:18:48
Chissa che virus "staranno testando".....ahahahah
2018-01-13 22:13:32
Mi raccomando...tutti sul blog dello stagnaro...soprattutto se vi si è bucata una pentola!
2018-01-13 19:06:45
E le morti per IMA, complicazioni diabetiche e cancro, dovute alla mancanza di Prevenzione Pre-Primaria e Primaria rivolta ai rispettivi Reali Rischi Congeniti? Su queste morti fate silenzio? NB! Commento nel mio blog.
2018-01-13 17:58:42
Una riforma sanitaria, non sarebbe appropriata?
5
  • 232
QUICKMAP