Italiani intrappolati in un resort di Turks e Caicos: «Murati vivi nei bagni in balia dell'uragano»

di Veronica Cursi e Elena Panarella
Luoghi incontaminati andati distrutti, vacanze da sogno che si sono trasformate in un incubo. Sono giorni di paura per tanti italiani rimasti bloccati nelle isole dei Caraibi devastate dall'uragano Irma. Alcuni di loro risultano ancora irraggiungibili, altri riescono a comunicare a fatica con i familiari chiusi nelle stanze degli alberghi. Ma ora si teme per l'arrivo nelle prossime ore di un nuovo uragano José che si è rafforzato a categoria 4 con venti di 240 km/h. Da tre giorni una coppia di ragazzi romani G. M, di 25...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 10 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:14
  • 2,3 mila
QUICKMAP