Olanda, re Guglielmo rivela: «Faccio il co-pilota in incognito sugli aerei Klm»

Re Guglielmo Alessandro di Olanda ha guidato in incognito aerei passeggeri della compagnia di bandiera Klm come co-pilota per 21 anni. Lo ha raccontato lo stesso sovrano al quotidiano De Telegraf. Salito al trono nel 2013, il re non ha interrotto questa sua abitudine.

Guglielmo Alessandro fa il co-pilota circa due volte al mese, ma negli annunci ai passeggeri non divulga mai il suo nome. «Trovo che volare sia fantastico», ha detto il re, che in passato aveva confessato che il suo sogno era diventare pilota di aerei.

 
 


Poco più di due settimane fa re Guglielmo aveva festeggiato il compleanno numero 50 con l'apertura del palazzo ai suoi coetani olandesi e un gala con ospiti reali, tra cui il re di Spagna Felipe e la regina Letizia. 
Mercoledì 17 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18-05-2017 19:53

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-05-18 08:23:28
Fossi un utente della KLM mi preoccuperei sapendo che c'è un co-pilota a tempo perso sugli aerei di linea. Questa se la poteva tenere.
1
  • 76
QUICKMAP