Svizzera, aereo militare precipita nelle Alpi: non si trova la zona dell'impatto, disperso il pilota

Un PC-7 dell'aeronautica militare svizzera è precipitato nella regione dello Schreckhorn, nelle Alpi bernesi. L'aereo era partito da Payerne ed era diretto a Locarno. Il velivolo è stato localizzato per l'ultima volta intorno alle 16. A bordo del piccolo monomotore ad ala bassa c'era solo il pilota. Le operazioni di soccorso nella zona dove sarebbe avvenuto l'impatto sono difficili a causa delle cattive condizioni meteo. 

Nessun commento dai vertici militari, che non hanno fornito nessuna indicazione sulle condizioni dell'aereo, considerato molto affidabile, né sull'identità del pilota, per rispetto dei familiari, come affermato dal comandante delle forze aeree svizzere Aldo Schellenberg: «Si tratta di un pilota esperto, speriamo di poterlo trovare incolume».

Stando al colonnello Peter Bruns, vicecapo della condotta della Forze aeree, il volo era a vista, in modo che il pilota potesse determinare da solo la rotta sulla base della meteo e delle circostanze. L'alto ufficiale ha anche spiegato che è perfettamente normale che le Alpi vengano attraversate anche quando nevica. Di regola i voli dei PC-7 non vengono seguiti permanentemente sul radar: i piloti si annunciano al decollo e all'atterraggio.
Marted├Č 12 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2017 16:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP