Elezioni in Russia, Putin ha deciso: pronta la ricandidatura a presidente

Vladimir Putin ha deciso: si candiderà alle prossime elezioni e ora il Cremlino sta valutando le possibilità di come annunciare la sua ennesima discesa in campo. È quanto riporta la testata RBK, che cita fonti confidenziali.

Sul tavolo, al momento, ci sono vari scenari. Un'opzione è quella di sciogliere la riserva alla vigilia del congresso di Russia Unita, il partito creato da Putin, previsto per il 22-23 dicembre. L'altra ipotesi è quella dell'annuncio nel corso «di un viaggio in una regione russa», su domanda diretta di «un lavoratore», oppure nell'ambito di «un grande evento con personalità famose, appositamente creato», ha detto la fonte.

 
 

C'è chi dice però che il tutto potrebbe essere posticipato «agli inizi di gennaio». Stando alla Costituzione, la campagna elettorale per le presidenziali dovrà avere ufficialmente inizio fra il 7 e il 17 di dicembre, ma Putin potrebbe usufruire di un certo margine di manovra per aggiungere il suo nome tra quelli di chi si sono già dichiarati interessati alla corsa al Cremlino.
Lunedì 13 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14-11-2017 11:33

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-11-13 14:10:36
La politica di Putin e' vincente per la Russia, ha prodotto stabilita' economica e rafforzato il ruolo di grande Potenza internazionale. Non si deve però fermare qui, l'impegno futuro e' molto gravoso di sfide e occorrono anche energie nuove, spero che il Presidente non sia stanco!
QUICKMAP