Zambia, elefante carica due turisti e li uccide schiacciandoli per terra durante un safari

Zambia, due uomini di nazionalità europea muoiono durante un safari
di Marta Ferraro
Due turisti, uno di nazionalità belga e un altro di nazionalità olandese, sono morti durante un safari in Zambia. I due uomini erano andati a visitare il parco selvatico di Maramba River Lodge, città turística del Livingstone, vicino Victoria Falls. Con il desiderio di scattare una fotografia all'elefante, si sono avvicinati molto all'animale che, spaventato, li ha aggrediti fino ad ucciderli.

"Un uomo belga di 57 anni e un olandese di 64 anni sono morti essendosi avvicinati molto ad un elefante per scattare una foto", ha affermato, come riporta l'agenzia Lusa, il portavoce della polizia Danny Mwale, in un comunicato.
Secondo il responsabile, le autorità hanno trovato i due corpi senza vita adagiati per terra con molteplici ferite. L'identità dei due uomini non è ancora stata rivelata. 


.
Lunedì 13 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 21-11-2017 12:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2017-11-13 15:34:29
Con le migliaia di elefanti uccisi per le loro zanne d'avorio, solo due turisti uccisi perchè imprudenti fanno notizia. La differenza è che l'uomo lo fa per il guadagno, gli elefanti solo per istinto di autodifensa...
2017-11-13 14:42:03
chi non lo farebbe se fosse un grosso elefante?
2017-11-13 14:08:15
certe riprese le lasciassero fare ai professionisti dei bellissimi documentari che si vedono in tv, con attrezzature ed esperienza idonea. Certe imprudenze si pagano
2017-11-13 13:14:45
Ma che ci vanno a fare??? Si vedono tanto bene in televisione, senza correre nessun pericolo!
2017-11-13 14:54:01
E certo. Perche' guardarli in televisione secondo lei e' la stessa cosa.....
12
  • 48
QUICKMAP