Migranti, Grasso: «Dare accoglienza e combattere le mafie»

Pietro Grasso
«Abbiamo il dovere morale e giuridico di dare accoglienza e dobbiamo nel contempo evitare lo sfruttamento delle risorse da parte della criminalità»: lo ha affermato il presidente del Senato, Pietro Grasso, a margine di
un appuntamento a Torino. «Dobbiamo comprendere - ha insistito - che laddove ci sono affari, interessi e risorse ci possono essere infiltrazioni delle organizzazioni mafiose, anche nel campo dell'accoglienza ai migranti. Dobbiamo fare attenzione a non confondere la causa con l'effetto, continuare a dare accoglienza e combattere la
criminalità, tenendo ben distinte le due cose».

Il presidente del Senato è poi tornato sugli altri temi dell'attualità politica, a cominciare dal dibattito sulla riforma della legge elettorale: «Bisogna dare al Parlamento i tempi necessari per fare una discussione approfondita in modo da arrivare alla massima condivisione possibile sul risultato». Infine, sulle intercettazioni chiede ai partiti e al governo di trovare un equilibrio tra due esigenze diverse: «C'è all'esame della Camera una delega per cercare un equilibrio fra i diversi interessi che devono essere garantiti: la riservatezza delle indagini, l'informazione dei cittadini e la privacy, che non deve essere stravolta da ciò che non è necessario alle indagini».
Venerd├Č 19 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 20-05-2017 09:25

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2017-05-20 15:17:55
Dare accoglienza va bene, lo dice pure il Papa. ma c'e' qualcosa che stride nei numeri. L'italia ha sessanta milioni di abitanti, troppi di loro ( noi ) alla fame, tagliano Sanita' pubblica, aumentano tariffe, tutto per riversare risorse ( teoricamente) a beneficio dei diserati che vengono dall'Africa. Pero' se l'Italia ha sessanta milioni di cittadini, il Continente Africano ne ha cinquecento milioni di disperati. Come puo' un Paese di sessanta milioni di poveracci accogliere cinquecento milioni di disperati, visto che il traffico non si arresta perche' mafie e i politici dell'una e dell'altra sponda ci pappano sopra ???
2017-05-19 17:18:04
L'uomo che ridacchia
2017-05-19 16:18:14
sei il solito comunista ipocrita portateli a casa tua
2017-05-19 16:17:19
grasso lo dice semplice e chiaro, chi vuol venire in italia non c'e' bisogno piu del passaporto, perche l'italia e' terra di tutti e di nessuno. Intanto gli italiani che viaggiano, per entrare in altri paesi devono munirsi di valido passaporto e visti e super visti e tantissime referenze, altrimenti li rispediscono indietro con il primo aereo, come infatti fa l'australia, il canada e gli USA e tanti altri paesi con regole piu rigide e serie. Tutti i paesi con governi seri ci ridono in faccia, a causa dell'evidente corrotto traffico che e' stato instarurato in questa malata e corrotta italia dominata dittatorialmente da bruxelles. Pertanto, questi finti profughi, alias clandestini, lo sanno, e quindi si affrettano ad arrivare a migliaia sui loro gommoni che vengono puntualmente e cronomicamente traghettati da decine di navi Ong e nostre, pagate dagli ignobili signori schiavisti di bruxelles e loro simili compari dallo stesso malefico ceppo. Ovviamente tutto cio', con il benestare dei traditori politici di montecitorio per creare in italia e in tutto il vecchio continente un gigantesco mercato di schiavi come negli USA dell'800, e pura follia, pazzia chiamatela come la volete, per il denaro hanno perso completamente il ben dell'intelletto. Prima o poi, a causa di questa incontrollabile, immorale, caotica torre di babele, il popolo italiano si ribellera' disastrosamente, i colpevoli di questo voluto disastro migratorio, saranno senz'altro processati in pubblica piazza da un tribunale del popolo, come nella francia del 1790. Quando la massa populista arriva alla fame e alla disperazione, tutto e' possibile che la storia si ripeti nell'anno del signore AD 2019....new fantomatic world order".
2017-05-19 15:57:00
....i fatti degli ultimi non sono bastati???????? sarebbe bello vedere un centro di accoglienza oppure un campo rom sotto casa di grasso e della boldrini!!! ATTENDIAMO FIDUCIOSI.
QUICKMAP