Vuole visitare la Camera ma viene respinta perché immigrata, interviene Boldrini

Tribune di Montecitorio off limits per Ihlam Moussif, ragazza di 22 anni che da 20 vive in Italia ma con passaporto marocchino. La giovane studentessa qualche giorno fa, nonostante poco prima fosse entrata alla Camera per ricevere un premio per i suoi studi, ha visto respingere dai commessi la richiesta del pass per poter visitare Montecitorio e salire ad assistere i lavori dell'Aula. Appena saputo però la presidente della Camera ha invitato la ragazza a visitare il Palazzo in occasione della giornata 'Montecitorio a porte aperte', che, come è consuetudine, si tiene una domenica al mese.
 

«Un torto insopportabile», che ricorda come sia necessario approvare la legge sulla cittadinanza, ha definito la vicenda la presidente della Camera. «È un onore che lei voglia vedere l'Aula. Ben arrivata», si è rivolta alla ragazza la terza carica dello Stato soffermandosi qualche minuto in Transatlantico prima di incontrare gli altri cittadini in visita.

«Lei - ha detto Boldrini ad Ihlam - è superitaliana considerando che è in Italia da 20 anni su 22. Mi spiace - ha aggiunto una volta entrata in Aula e raccontando quanto accaduto anche agli altri visitatori - quanto è accaduto. Ihlam era già stata premiata perché era riuscita a fare un lavoro interessante; poi aveva chiesto di andare in tribuna ma esiste una prassi che per motivi di sicurezza non consente l'accesso in tribuna a chi non è cittadino dell'area Schengen. Un fatto che dimostra come però queste prassi debbano essere aggiornate, così come è necessario aggiornare la legge sulla cittadinanza».

 
Domenica 19 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 20-03-2017 15:27

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 39 commenti presenti
2017-03-20 14:36:26
L'Edilizia giù del 5,2 % nel 2016, gli sbarchi aumentati nell'ultima stagione del 70%, negozi ed attività che chiudono, e questa .... accoglie chiunque in Parlamento....quando esploderà la Rivoluzione?
2017-03-20 14:10:18
E' soltanto un grimaldello per accelerare la legge sullo 'jus soli', speriamo soltanto che la lega faccia le barricate x bocciare questa scelleratezza,altrimenti per una Italia gia' finita,questo sarebbe il colpo di grazia.E poi si lamentano che gli Italiani non fanno piu' figli ! ma cosa riserverebbe il futuro ai nostri figli e nipoti,in una nazione dove prima vengono gli stranieri,e se poi rimane qualcosa, forse andra' agli Italiani ?
2017-03-20 13:43:20
Quando non si ha voglia di ragionare per paura di avere torto si grida al buonismo e al radical chic. Ma è solo cattivissimo e radical-chic meno.
2017-03-20 20:49:21
Bene. Inizia tu a ragionare esponendo le tue osservazioni con dati concreti, e non solo parole di enunciazione generica senza sostanza.
2017-03-20 12:40:26
Poveri immigrati, non possono essere trattati male come gli italiani, che colpa ne hanno, cercate di capire, bisogna far valere certe distinzioni. Le leggi ottuse e punitive sono fatte per gli italiani, mica per i superitaliani.
39
  • 392
QUICKMAP