Italia fuori dai mondiali, duello Salvini-Renzi. Il leghista: «Troppi stranieri». La replica: «Sciacallo»

Grasso & Boldrini non si sono pronunciati. E neppure Falcone & Montanari. Ossia le doppie coppie più trendy della politica del momento. Ma la campagna elettorale sull'esclusione dell'Italia da  Russia 2018 vede in campo un'altra coppia, di avversari, a combattersi: i due Matteo. Renzi contro Salvini e viceversa.

Forse se avessero giocato loro due contro la Svezia - invece di Gabbiadini e Immobile - ieri sera sarebbe andata meglio? Chissà. Salvini dice che la colpa dell'esclusione dal mondiale e degli stranieri che giocano in Italia. #stopinvasione: è il suo slogan. Non ce l'ha con quelli che vengono a bordo dei gommoni ma delle Ferrari. "Giocano troppi stranieri nelle squadre italiane, dalle giovanili alla serie A", attacca il leader leghista e milanista. Se il Lombardo-Veneto diventerà autonomo, c'è dunque da giurare che neppure i calabresi potranno calpestare stadi e campetti del Nord.

Immediata la replica di Renzi su Facebook: "Ci sono leader politici che si sono buttati come sciacalli su questa vicenda a cominciare da Salvini, che ha dato la colpa all'immigrazione. Chi conosce il calcio sa che gli argomenti di Salvini sono ridicoli. Gli stranieri stanno in Germania, Francia, Inghilterra, Spagna, ovunque e ancora molti di noi hanno nella mente l'immagine della Francia multietnica campione del mondo nel 1998". Ma Salvini non si convince. E i leghisti gridano in massa: "No agli stranieri" (sia in attacco sia in difesa). Ed evviva il purismo razziale a centrocampo.

Renzi insiste però: "La nazionale di calcio per la prima volta in 60 anni non si qualifica per i mondiali. La serata di ieri impone a tutto il movimento calcistico una riflessione, in primis al Presidente Tavecchio e al commissario tecnico Ventura. Non partecipare al Mondiale di Russia è una sberla enorme. Facciamo sì che aiuti tutti a cambiare il calcio in modo radicale". Ma c'è suo sociale chi dice che è tutta colpa sua, e ricorda che una volta si lasciò sfuggire: "Ai mondiali di Russia 2018 vinceranno gli azzurri". Forse non aveva pensato che sono allenati da Capitan Sventura.
Martedì 14 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:14

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-14 21:39:03
Renzi è stato il primo menagramo nominando a sproposito i mondiali di continuo con la solita spocchia di chi da per scontato quello che scontato non è! Ora vedesse di tacere perché della sua jettatura abbiamo fatto il pieno! E "S"Ventura non deve riflettere, deve sparire!
2017-11-14 18:27:38
Non sarà vero che il PD al governo porta sfiga?
QUICKMAP