Senato, passa la fiducia
il governo va avanti

di Alberto Gentili
Con 144 sì, 19 in più del necessario, al Senato è passata la fiducia sulla manovrina di bilancio. Non ha partecipato alle votazioni Articolo 1-Mdp, contrario alla parte del provvedimento che a giudizio di Bersani & C. reintroduce sorrettiziamente i voucher per i lavoratori.

Un risultato che conferma la nuova fase politica: gran voglia di tenere le elezioni fissate alla prossima primavera e governo blindato dai parlamentari che non intendono rinunciare anzitempo all'incarico. Insomma, per Paolo Gentiloni almeno fino a ottobre - quando verrà presentata la legge di stabilità - si annuncia una navigazione abbastanza tranquilla. Solo Matteo Renzi, ormai, avrebbe ancora interesse ad andare a elezioni anticipate. Ma il segretario del Pd non vuole (e non può permettersi) di staccare la spina al suo governo. Dunque, specialmente in occasione delle votazioni palesi come i voti di fudicia per il governo non ci sono rischi. 
Giovedì 15 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 17-06-2017 10:55

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-06-15 15:22:26
Aridaje co sta manovra. Ma che c'avete da manovra'. Stanate l'evasione è la corruzione. Li la manovra non la fate mai, basterebbe controllare tutti sti ricconi che scorrazzano su auto de lusso, abitano in villone, fanno vacanze da sogno e nun pagano na' lira de tasse, per evitare di mettere le mani in tasca sempre ai soliti. Ma no, e troppo semplice e politicamente nun paga. Se semo rotti de brutto.
2017-06-15 15:04:57
italiani di poca e corta memoria....ricordatevelo alle prossime elezioni poi TUTTI
2017-06-15 15:00:17
ennesimo capolavoro di questo governo. testuale: le imprese del web con oltre un miliardo di fatturato (google per esempio) potranno stringere accordi preventivi con l'agenzia delle entrate ed evitare così le inchieste della magistratura....in pratica,visto che non riesco a farvi pagare le tasse sulla marea di soldi che guadagnate,datemi voi quello che ritenete opportuno. Voucher: escono dalla porta e rientrano dalla finestra dopo aver dribblato il referendum. Norma ad hoc per lo stadio della roma (tanto per non correre rischi con la raggi,che comunque di rischi non ne fa correre affatto) che in realtà sarà lo stadio (che occuperà solo il 30% del totale costruito da progetto) di pallotta,parnasi,starwood,goldman-sachs e finanziato da unicredit dove la asroma giocherà in affitto per 30 anni. Raddoppio della cosidetta tassa sulla fortuna,dal 6% al 12%,bene ricordare che il gioco in italia è sempre già tassato alla fonte. Infine,la parte decisamente migliore,i fondi terremoto: 1 miliardo l'anno (uno!) per ciascuno degli anni 2017 2018 2019,poi ogni anno spendiamo 4,3 miliardi,già aumentati a 4,7 per quest'anno,per traghettare e mantenere a tempo indeterminato i cosidetti migranti.....intanto il debito pubblico non diminuisce e nemmeno si ferma (che già sarebbe qualcosa),ma continua ad aumentare a suon di record. Il tutto nonostante la strenua ed eroica resistenza delle opposizioni (presenti 249 senatori su 315 più 5 senatori a vita,se non ricordo male)
2017-06-15 15:21:16
le ultime 3 righe sono ironiche se non fosse chiaro
2017-06-15 14:09:17
Il Senato, passa la fiducia...che fiducia? "per continuare a riscaldare le poltrone"...e andare avanti con le solite spreconerie, debito pubblico e spudorata ignobile invasione di clandestini, questa e' l'agenda voluta dall'ex residente del quirinale, finto comunista divenuto capitalista. Povera italia, come sei malamente ridotta.
7
  • 4
QUICKMAP