A Roma peggiorati tutti gli indicatori di salute: allarme dell'Istituto di Sanità

Roma «è l'unica tra le 28 Capitali dell'Ue che ha peggiorato i suoi indicatori di salute negli ultimi anni. Tutti gli indicatori, da quello più solido che è l'aspettativa di vita e la mortalità infantile a quello per patologie tumorali, fanno riscontrare un peggioramento della situazione dei cittadini romani rispetto al resto di Italia». Lo ha detto Walter Ricciardi, presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss), nel corso del convegno Crescita Vs Crisi insieme al ministro Beatrice Lorenzin.

«Se hai una patologia neoplastica e vivi in una regione del nord hai un trattamento e quindi un'aspettativa di vita maggiore rispetto a quella romana». Così il direttore dell'Istituto superiore di sanità Walter Ricciardi nel corso del convegno Crescita vs Crisi. «I cittadini che rinunciano per motivi economici alle cure al nord sono molti di meno e al sud sono molti di più. E il sud Italia comincia a Roma», ha aggiunto.

Ricciardi ha parlato anche della «prevalenza del diabete che si attesta tra il 6 e il 7% della popolazione romana mentre normalmente la media italiana è il 5%». «I romani si lamentano anche dell'accessibilità ai servizi, delle liste d'attesa. Normalmente la gente quando utilizza i servizi italiani è soddisfatta, nel caso di Roma questa soddisfazione si colloca ai livelli più bassi del Paese», ha concluso
Sabato 30 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 01-10-2017 10:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 37 commenti presenti
2017-10-01 18:19:53
comunque visto che la sanità dipende dalla regione è una bella critica a zingaretti. E in effetti con la gestione attuale la sanità è peggiorata. Liste di attesa allungate , anche grazie ai tagli del governo . Chi c'è al governo ? chi c'è alla regione ?
2017-10-01 18:12:40
La sanità se non erro dipende dalla regione. Vogliamo parlare di tante farmacie e cliniche sull'orlo del fallimento per mancati rimborsi da parte della regione lazio ? Vogliamo parlare del fatto che se hai un tumore fai prima a morire che a prenotare una TAC ? vogliamo parlare del fatto che se sei invalido , le liste di attesa per gli accertamenti sono passate da 2 mesi a 2 anni ? Non mi sembra che in regione ci sia la Raggi o M5S. Mettiamoceli e vedremo la fine degli sprechi, senza bacchetta magica, con lavoro e bandi in regola.
2017-10-01 10:30:14
Premesso che questo declinio non e' di oggi bensi dal malgoverno di decenni delle passate giunte che si sono succedute E' anche vero che con questa amministrazione pentastellata le cose sono molto peggiorate La colpa di cio' va anche data alla regione amministrata dal signor Zingaretti non si vede e non si sente e' assente su tutti i fronti evidentemente e' impegnato nelle beghe interne del suo partito a sistemare al meglio la galassia che gira intorno al suo partito Prossimamente si vota in regione la speranza che questo signore non si ripresenti e se si non votarlo ne lui ne tanto meno il suo partito Per quando riguarda questa giunta e' peggio della regione e' assente non capisco cosa facciano durante la giornata Roma e' abbandonata a se stessa dal governo dalla regione e soprattutto da questa giunta incompetente nullafacente incapace Siamo invasi dai rom che bruciano di tutto creando una nube tossica in tutti i quartieri dove vi sono campi abusivi E la Rggi che fa tace oltre a rubare sporcare mendicare ecc a quando rispedirli nei loro paesi :Le nostre piazze ,giardini strade sono invase da migliaia di clandestini ambulanti abusivi che vagano dalla mattina alla sera sui mezzi pubblici a sbafo sporcano rubano fanno quello che vogliono e che fa la signora Raggi li accoglie e li chiama suoi fratelli e sorelle La citta' e' invivibile per la monnezza per le strade dissestate per il non controllo della citta' dei continui scioperi degli autisti dei mezzi Insomma e' diventata una citta' di terzo o quarto mondo siamo peggio delle citta' africane E di tutto questo ringraziamo la nostra cara amata Sindaca Raggi e tutta la sua giunta composta da figuranti agli ordini della ditta Casaleggio Grillo
2017-10-01 10:24:08
Il degrado di Roma non è l'unica causa del peggioramento degli indicatori della salute dei cittadini. A mio avviso la radice del problema va ricercata nelle politiche che hanno favorito la sanità privata a scapito di quella pubblica, che ora è ridotta ai minimi termini. Sono convinto che i servizi sanitari, come pure i servizi essenziali e i monopoli naturali, non possono e non devono essere lasciati nelle mani dei privati.
2017-10-01 10:18:42
Certo la ministra Raggi della salute ha un sacco di colpe, cosi come la presindente della regione Lazio Raggi che fa scendere tutti gli indici di sanità della regione avendo nel contempo le tasse regionali più alte di tutta Italia e lasciando le pensioni degli ex consiglieri con due anni di presenza. Anche il prefetto Raggi non controlla l'ordine pubblico...
37
  • 1,6 mila
QUICKMAP